3 febbraio è San Biagio, ecco il programma a Cittiglio

S. Biagio, protettore della gola, è il santo a cui la comunità di Cittiglio è particolarmente legata, dato che c’è una chiesa dedicata al santo, situata nell’omonima frazione. Qui trovi il programma della manifestazione organizzata nei giorni di venerdì 3 febbraio e sabato 5 febbraio

La chiesa di S. Biagio è stata oggetto di recenti studi che ne hanno messo in rilievo le particolarità artistiche ed archeologiche, sono infatti stati trovati di recente affreschi e tombe che gettano una nuova luce sulla storia del piccolo edificio sacro.

In questa chiesetta, appunto, domani 3 febbraio S. Biagio, sarà celebrata la Santa Messa e si procederà alla benedizione dei presenti. Al termine falò, panettone e vin brulè.
Si replica sabato con una Messa celebrata alle 9.30, sempre nella stessa chiesetta.
Una gradita novità accoglierà i fedeli e gli amanti dell’arte romanica: una parte del pavimento restaurato, secondo i dettami della Soprintendenza, a cui seguirà presto la seconda ed ultima parte relativa al presbiterio.