31 ottobre, capodanno celtico a Busto Arsizio

Celtic New Year – Capodanno Celtico – Busto Arsizio (V edizione): si svolgerà martedì 31 ottobre a Busto Arsizio (Va).

31 ottobre 2017
Grande festa a ballo al Museo del Tessile  in via Volta 6 a Busto Arsizio
HAPPY CELTIC NEW YEAR !!!
Dalle 17.30

Capodanno celtico a Busto Arsizio il 31 ottobre 2017

Martedì 31 ottobre 2017, al Museo del Tessile di Busto Arsizio, si festeggerà la Quinta Edizione del “Capodanno Celtico – Samonios “ organizzato dall’Accademia di Danze Irlandesi Gens d’Ys!

Una notte di festa e di emozioni: musica, due concerti, danze, teatro, cibo e un grande falò. Un mix perfetto di modernità e antiche leggende.

Il racconto delle tradizioni vuole, che in questa magica nottata, si celebrasse l’ultimo giorno del calendario celtico, un importante passaggio del ciclo delle stagioni e l’inizio del nuovo anno.

La festa prenderà il via nel pomeriggio con le danze irlandesi: saranno proposti due stage gratuiti di livello base, gestiti da insegnanti Gens d’Ys professionisti. Tutti i partecipanti avranno modo di imparare i passi più importanti delle varie danze e potranno così ballare e divertirsi, durante la serata. .

Alle 17.30 lo stage sarà dedicato ai bambini, alle 18.30, agli adulti.

La serata entrerà nel vivo, alle 21.00 con il concerto Adriano Sangineto che presenterà, in anteprima, il suo nuovo lavoro “Synantys”.

A seguire sul palco, alle 21.30, l’allegria della musica del gruppo “Scottish Trio” coinvolgerà con i loro ritmi, tutto il pubblico.

La festa a ballo proseguirà fino a mezzanotte, l’ora di mezzo tra due giornate, quando, tutti i presenti si uniranno in cerchio per accendere il “Grande Fuoco” sulle note dell’arpa di Adriano Sangineto.

La tradizione si ripete: celebrare la fine dell’estate bruciando simbolicamente il vecchio  per lasciare  spazio al nuovo.

Durante la serata l’atmosfera, sarà resa ancora più intensa  daI “ RACCONTI PaurosI” interpretatI da Daniela Iotti della Compagnia di Teatro Itinerante “Dramatrà” che come un fantasma, si materializzerà dal nulla, terrorizzando bambini piccoli e grandi.

La tensione durerà poco e il divertimento sarà assicurato.

A tutti sarà offerta la tradizionale zuppa di zucca, non mancheranno vin brulé e tè caldo e per spuntini a tutte le ore saranno disponibili “food truck” con diverse specialità e un piccolo mercato artigianale.

 

Scottish Trio (Scotland) Giovani scozzesi, molto noti sulla scena nazionale,  alla loro prima esibizione in Italia. 

Conal McDonagh 

Conal McDonagh è un suonatore di cornamusa e di whistle di Poolewe, un paese delle Highland nel nord-ovest della Scozia. Ha studiato al Conservatorio Reale di Scozia e all’Università di Limerick (Irlanda). Si esibisce regolarmente sia con artisti scozzesi che di tutto il mondo, sia giovani che famosi .
Sarah Markey

Sarah Markey è una flautista e cantante scozzese. In questo momento è una docente e musicista che suona regolarmente nella scena musicale folk di Glasgow, Scozia. Ha suonato musica irlandese e scozzese per gli ultimi 16 anni, esibendosi in diversi parti del mondo.
Shane McCartan

Shane McCartan è un chitarrista irlandese che in questo momento vive e studia a Glasgow dove è molto noto sulla scena locale. Ha suonato musica irlandese, per gli ultimi 16 anni esibendosi in molti paesi diversi.

 

Programma e Informazioni :
Capodanno Celtico – Samonios
31 ottobre 2017 dalle 17.30
Museo del Tessile – Via Galvani 2 – Busto Arsizio
info@gensdys.it   www.gensdys.it

Ingresso 10 euro, bambini fino ai 12 anni gratuito

ore 17.30 Stage danze irlandesi per bambini
ore 18.30 Stage danze Irlandesi per adulti
ore 21.00 Racconti paurosi intorno al fuoco, ogni 30 minuti
ore 21.00 Concerto: Adriano Sangineto presenta il suo nuovo lavoro “Synantys”
ore 21.30 Festa a ballo, musica live con il gruppo  Scottish Trio (Scotland) serata danzante
ore 00.00 GRANDE FUOCO CON ACCOMPAGNAMENTO dell’arpa di Adriano Sangineto

– Dress code a tema consigliato (streghe, maghi, elfi, creature fantastiche etc. etc….)
– saranno presenti punti ristoro e stand artigianali
– zuppa di zucca offerta

La serata si svolgerà anche in caso di maltempo, grazie alle due sale al chiuso e all’area coperta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*