Baff a Busto dal 2 al 9 aprile, con Ricky Tognazzi e Neri Marcorè

A Busto Arsizio ogni anno si tiene il Baff, festival del cinema con ospiti di prestigio e film di qualità.  A tutti gli eventi l’entrata è gratuita fino a esaurimento posti, e per l’occasione i negozi rimangono aperti anche alla sera! L’edizione 2022 (che è la 20^) comincia sabato 2 aprile e finisce sabato 9 aprile 2022.

Sito ufficiale:  http://www.baff.it/

Per prevenire i contagi da Covid-19 è necessario prenotarsi e avere il Green Pass rafforzato per accedere agli eventi.

Il centro della manifestazione è, per gli eventi letterari, lo Spazio Festival allestito in piazza San Giovanni. I Film vengono proiettati nei diversi cinematografi e teatri della zona. Ingresso agli eventi almeno 30 minuti prima dall’orario di inizio

Liliana Fiorelli è la madrina del festival BAFF, e sarà presente alla serata di premiazione del 9 aprile 2022.

Ecco la lista dei film

L’apprendistato
di Davide Maldi (84’ Italia, 2019)

Proiezione:
Lunedì 4 aprile ore 9 presso Teatro Sociale Delia Cajelli
Regia: Davide Maldi
Sceneggiatura: Davide Maldi, Micol Roubini
Fotografia: Davide Maldi
Montaggio: Enrica Gatto
Produzione: Invisibile Film, L’Altauro, Red House Produzioni

SINOSSI
L’apprendistato, film diretto da Davide Maldi, è un documentario ambientato all’interno dell’Istituto Mellerio Rosmini di Domodossola, un noto collegio alberghiero, da cui sono usciti grandi professionisti.

La ballata dei gusci infranti
di Federica Biondi (95’ Italia, 2022).

Proiezione:
Mercoledì 6 aprile ore 20 presso Cinema Manzoni
Regia:Federica Biondi
Sceneggiatura: Federica Biondi, David Miliozzi, Jonathan Arpetti
Fotografia: Jamie Robert Othieno
Montaggio: Jack Lucas Laugeni
Produzione: Linfa Crowd 2.0 — Muvlab

SINOSSI
La Ballata dei Gusci Infranti è un film che racconta quattro storie ambientate ai piedi dei Sibillini, nel cuore dell’Italia.

Calcinculo
di Chiara Bellosi (96’ Italia, 2021).

Proiezione:
Martedì 5 aprile ore 21 presso Cinema Lux
Regia: Chiara Bellosi
Attori: Gaia Di Pietro, Andrea Carpenzano, Barbara Chichiarelli, Giandomenico Cupaiuolo, Francesca Antonelli, Claudia Salerno, Alessio Praticò
Sceneggiatura: MARIA TERESA VENDITTI, LUCA DE BEI
Fotografia: CLAUDIO COFRANCESCO
Montaggio: CARLOTTA CRISTIANI
Produzione: Tempesta con Rai Cinema

SINOSSI
Forse è vero che si cresce anche a calci in culo. Ed è vero che quando la giostra gira veloce ci sembra di volare e non vorremmo scendere mai. É questo che succede a Benedetta quando incontra Amanda e decide di seguirla nel suo mondo randagio.

Il legionario
di Hleb Papou (82’ Italia, Francia 2021)

Proiezione:
Martedì 5 aprile ore 9 presso Cinema Teatro Manzoni
Regia: Hleb Papou
Attori: Germano Gentile, Maurizio Bousso, Ilir Jacellari, Giancarlo Porcacchia, Marco Falaguasta, Simona Senzacqua, Hedy Krissane
Sceneggiatura: Giuseppe Brigante, Emanuele Mochi, Hleb Papou
Fotografia: Luca Nervegna
Montaggio: Fabrizio Paterniti Martello, Fabrizio Franzini
Produzione: Clemart in coproduzione con Mact Productions in collaborazione con Rai Cinema

SINOSSI
Il legionario, film diretto da Hleb Papou, racconta la storia di Daniel (Germano Gentile), unico poliziotto di origini africane nel Reparto Mobile, quello antisommossa, della Capitale.

Freaks out
di Gabriele Mainetti (141’ Italia, Belgio, 2021)

Proiezione:
Mercoledì 6 aprile ore 9 presso Cinema Teatro Manzoni
Regia: Gabriele Mainetti
Attori: Claudio Santamaria, Aurora Giovinazzo, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini, Giorgio Tirabassi, Max Mazzotta, Franz Rogowski
Sceneggiatura: Nicola Guaglianone, Gabriele Mainetti
Fotografia: Michele D’Attanasio
Montaggio: Francesco Di Stefano
Produzione: Lucky Red e Goon Films con Rai Cinema e Gapfinders

SINOSSI
Freaks out, film diretto da Gabriele Mainetti, è la storia di quattro amici – Matilde (Aurora Giovinazzo), Cencio (Pietro Castellitto), Fulvio (Claudio Santamaria) e Mario (Giancarlo Martini) – così legati tra loro da essere quasi come fratelli. Siamo nel 1943, a Roma..

Full Time
di Éric Gravel (85’ Francia, 2021)

Proiezione:
Giovedì 7 aprile ore 20:30 presso Cinema Fratello Sole
Regia: Éric Gravel
Attori: Laure Calamy, Anne SUAREZ, Geneviève MNICH
Sceneggiatura: Éric Gravel
Fotografia: Victor Seguin
Montaggio: Mathilde Van De Moortel
Produzione: Novprod Cinema

SINOSSI
Julie fa di tutto per crescere i suoi due figli in campagna e mantenere il suo lavoro in un hotel di lusso parigino. Quando finalmente ottiene un colloquio di lavoro per una posizione ambita da tempo, scoppia uno sciopero nazionale che paralizza il sistema dei trasporti pubblici.

Il giovane corsaro, Pasolini da Bologna
di Emilio Marrese (99’ Italia, 2022)

 

Alla presentazione ci sarà Neri Marcorè

Proiezione:
Mercoledì 6 aprile ore 21 presso Cinema Ratti, Legnano
Regia: Emilio Marrese
Attori: Neri Marcorè, Nico Guerzoni e Samantha Faina
Sceneggiatura: Emilio Marrese con Camilla Consorti e Fernando Pellerano
Fotografia: Gian Filippo Corticelli, Gabriele Chiapparini
Montaggio: Paolo Marzoni
Produzione: Luigi Tortato-Sì Produzioni in associazione con Istituto Luce Cinecittà

SINOSSI
“Il Giovane Corsaro – Pasolini da Bologna” racconta, per la prima volta in forma di documentario, la gioventù di Pier Paolo Pasolini nella città dove nacque il 5 marzo del 1922 e dove, soprattutto, si formò dal 1937 al 1943.

Semina il vento
di Danilo Caputo (91’ Italia, Francia, Grecia, 2020)

Proiezione:
Giovedì 7 aprile ore 9 presso Cinema Fratello Sole
Regia: Danilo Caputo
Attori: Yile Vianello, Feliciana Sibilano, Caterina Valente, Espedito Chionna
Sceneggiatura: Danilo Caputo, Milena Magnani
Fotografia: Christos Karamanis
Montaggio: Sylvie Gadmer
Produzione: Graal Films, JBA Production, Okta Film

SINOSSI
Semina il vento, film diretto da Danilo Caputo, racconta la storia di Nica (Yile Vianello), ventunenne che decide di abbandonare gli studi di agronomia per tornare nel suo paesino natale, vicino Taranto, da quale è assente da ben tre anni.

The Match
di Dominik Sedlar e Jakov Sedlar (119’ Croazia, USA, 2021).

Proiezione:
Lunedì 4 aprile ore 21 presso Cinema Dante, Castellanza
Regia: Dominik SedlarJakov Sedlar
Attori: Franco Nero, Caspar Phillipson, Armand Assante
Sceneggiatura: Gary Hertz, Stephen Ollendorff, Dominik Sedlar

SINOSSI
Con l’operazione Barbarossa, cominciata da Hitler nel giugno 1941, l’Unione Sovietica è colta di sorpresa dall’attacco dell’esercito tedesco che occupa l’Ucraina.

Il Vangelo secondo Matteo
di Pier Paolo Pasolini (142’ Italia, 1964)

Proiezione:
Venerdì 8 aprile ore 9 presso Cinema Lux
Regia: Pier Paolo Pasolini
Sceneggiatura: Pier Paolo Pasolini
Fotografia: Tonino Delli Colli, Giuseppe Ruzzolini, Vittorugo Contino
Montaggio: Nino Baragli
Produzione: Alfredo Bini per Arco Film, Compagnie Cinematographique de France

SINOSSI
Il Vangelo secondo Matteo è un film del 1964 diretto da Pier Paolo Pasolini, basato sulla vita di Gesù come è descritta nel Vangelo di Matteo.

VITTI D’ARTE, VITTI D’AMORE
di Fabrizio Corallo (80’ Italia, 2021)

Proiezione:
Mercoledì 6 aprile ore 18 presso Spazio Festival
Regia: Fabrizio Corallo
Produzione: Dazzle Communication e Indigo Film con Rai Documentari

SINOSSI
Vitti d’arte, Vitti d’amore racconta i film, le collaborazioni, i legami sentimentali, la verve innata e la professionalità di una donna molto diversa da quella che spettatori e critica hanno amato e stimato sui set cinematografici e in palcoscenico.

La voglia matta di vivere
di Ricky Tognazzi

Proiezione:
Giovedì 7 aprile ore 21 presso Cinema Ratti, Legnano
Regia: Ricky Tognazzi

Alla presentazione ci sarà Ricky Tognazzi

SINOSSI
Il 23 marzo 2022 Ugo Tognazzi avrebbe compiuto 100 anni. Probabilmente avrebbe organizzato una “grande abbuffata” per amici e familiari. La voglia matta di vivere è il documentario di Ricky Tognazzi, un ritratto vivo, appassionato, originale di un padre, di un amico, di un artista, Ugo Tognazzi.

 

 

 

BAFF – Busto Arsizio Film Festival
La kermesse è organizzata da B.A. Film Factory, presieduta da Alessandro Munari, e dal Comune di Busto Arsizio, con l’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni e diretta da Steve Della Casa e Paola Poli.

Il BAFF in sintesi: le sezioni, gli eventi, gli ospiti

Il Baff – Busto Arsizio Film Festival – dal 2003 si impegna a valorizzare le produzioni italiane di qualità, sia diffondendo la cultura cinematografica tra le scuole, sia favorendo l’incontro tra le grandi personalità del  cinema e il pubblico. Il festival è diviso in tre sezioni:

  • Made in Italy Anteprime: film italiani inediti o che hanno conosciuto una distribuzione debole.
  • Made in Italy Scuole: proiezioni mirate del meglio della produzione italiana recente, laboratori, seminari riservati  agli studenti
  • Concorso di sceneggiatura: testi inediti per lungometraggi cinematografici

In genere sono presenti ospiti di assoluta importanza che, oltre che a presenziare alla proiezione del proprio film, risponderanno alle domande degli spettatori e dei giornalisti.

Tutte le informazioni e le schede dei film: http://www.baff.it

Sito ufficiale: http://www.baff.it