Baff a Busto dal 30 marzo al 6 aprile, con ospiti di prestigio e film di qualità

A Busto Arsizio ogni anno si tiene il Baff, festival del cinema con ospiti di prestigio e film di qualità.  A tutti gli eventi l’entrata è gratuita fino a esaurimento posti, e per l’occasione i negozi rimangono aperti anche alla sera! L’edizione 2019 (che è la 17^) comincia sabato 30 marzo e finisce sabato 6 aprile.  A Enrico Vanzina il premio Dino Ceccuzzi Platinum. Madrina della kermesse è Daniela Virgilio.  Neri Parenti, Luc Merenda, Cristina Donadio, la francese Vanessa Guide e il Premio Oscar Anthony La Molinara tra i numerosi ospiti del Festival

Sito ufficiale:  http://www.baff.it/

Si terrà dal 30 marzo al 6 aprile la XVII edizione del BAFF – Busto Arsizio Film Festival. La kermesse è organizzata da B.A. Film Factory, presieduta da Alessandro Munari, e dal Comune di Busto Arsizio, con l’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni e diretta da Steve Della Casa e Paola Poli.
Ospite d’eccezione della serata di apertura sarà Enrico Vanzina a cui sarà consegnato il prestigioso Premio Platinum Dino Ceccuzzi all’eccellenza cinematografica in occasione dell’incontro pubblico dal titolo Al Cinema che ha Fatto e che ha amato.
Enrico Vanzina, con il fratello Carlo, ha fatto la storia della commedia allʼitaliana raccontando in tanti film e in oltre quarantʼanni di attività i cambiamenti della nostra società.
Alla serata in suo onore prenderanno parte ospiti e amici che hanno accompagnato Vanzina nel corso della sua lunga carriera.

Daniela Virgilio sarà la Madrina e conduttrice della serata di apertura e di quella finale di premiazione.

Tra gli appuntamenti importanti del festival l’omaggio a Max Croci Max! Omaggio all’amico Regista Max Croci per ricordare un grande appassionato di cinema, un intelligente regista di cinema e di televisione, docente capace e amatissimo dai suoi allievi, prematuramente scomparso l’8 novembre 2018.
L’omaggio a Max Croci è stato realizzato in collaborazione con Sky Cinema e avverrà alla presenza dei tanti amici e colleghi che con lui hanno condiviso negli anni vita e lavoro.

Per le anteprime del BAFF, tra i film non ancora usciti nelle sale cinematografiche troviamo: Le Silence des Papillons (Il silenzio delle farfalle) di Hamid Basket in anteprima europea, Soledad di Agustina Macri, Drive me Home di Simone Catania e Bene ma non Benissimo di Francesco Mandelli.
Qui È Ora di Giorgio Horn e Il Fattore Umano di Giacomo Gatti saranno presentati in collaborazione con L’Ente dello Spettacolo.
Due saranno i film presentati in collaborazione con la X Edizione di France Odeon diretta da Francesco Ranieri Martinotti: A cause des Filles…et des Garçons!? di Pascal Thomas e Comme des Garçons di Julien Hallard che sarà presentato dalla protagonista Vanessa Guide.
Non mancheranno i documentari con la sezione Effetto Cinema – Tra piccolo e grande schermo. 24/25 Il Fotogramma in Più di Giancarlo Rolandi e Federico Pontiggia, Sono Gassman! Vittorio re della commedia di Fabrizio Corallo recente Nastro d’Argento come Miglior documentario per la sezione Spettacolo e Sex Story di Cristina Comencini.

A Luc Merenda, icona del cinema poliziesco italiano degli anni ’70, andrà il Premio Stracult del BAFF e sarà protagonista di un incontro con il pubblico del Festival.

Altri eventi:

  • presentazioni di libri
  • contest per cortometraggi

Il manifesto dell’edizione 2019 del BAFF è stato realizzato da Gianluca Folì, classe 1978. Un talentuoso e pluripremiato illustratore di fama internazionale che porta avanti collaborazioni con tutto il mondo. Nel 2015 è stato insignito a New York della medaglia d’oro della Society of Illustrators.

Link al programma del festival in PDF

Il BAFF in sintesi: le sezioni, gli eventi, gli ospiti

Il Baff – Busto Arsizio Film Festival – dal 2003 si impegna a valorizzare le produzioni italiane di qualità, sia diffondendo la cultura cinematografica tra le scuole, sia favorendo l’incontro tra le grandi personalità del  cinema e il pubblico. Il festival è diviso in tre sezioni:

  • Made in Italy Anteprime: film italiani inediti o che hanno conosciuto una distribuzione debole.
  • Made in Italy Scuole: proiezioni mirate del meglio della produzione italiana recente, laboratori, seminari riservati  agli studenti
  • Concorso di sceneggiatura: testi inediti per lungometraggi cinematografici

In genere sono presenti ospiti di assoluta importanza che, oltre che a presenziare alla proiezione del proprio film, risponderanno alle domande degli spettatori e dei giornalisti.

Tutte le informazioni e le schede dei film: http://www.baff.it

Sito ufficiale: http://www.baff.it