Bimbilandia a Fagnano Olona, 17 e 18 settembre

Prima edizione per Bimbilandia, con tanti giochi e attività per i bambini, gonfiabili inclusi. Ci saranno anche mercatini ed appuntamenti culturali. Non mancate!

 

Una grande festa per i nostri bambini che cattura l’attenzione nel week end 17 e 18 settembre, nell’area verde delle scuole Orrù di via Pasubio, da sabato pomeriggio alle 16 a domenica sera, passando per la suggestiva “gonfiabili by night” da non perdere del sabato sera dove giochi, animazione e divertimento sui gonfiabili andranno avanti fino alle 23.
Doveva svolgersi a giugno, poi la prematura scomparsa di due giovanissimi fagnanesi ha indotto gli organizzatori a spostare il tutto in questa data controllando preventivamente in comune fosse libera da altri eventi in modo da non sovrapporci e disturbare nessuno.

Ci saranno anche bancarelle di hobbisti, animazione con diverse associazioni che approfittano di questa bella vetrina per mettere in evidenza i loro corsi che stanno per iniziare.

Spazio anche alla cultura con domenica mattina la presentazione del libro per ragazzi “Agente Biscia Dorata, il seguito” della prima edizione dove l’autrice Laura Orsolini racconterà le nuove avventure in villeggiatura, molto divertenti, del suo famoso agente segreto.
Valorizzare il tanto prezioso lavoro fatto a favore dei più piccoli sul territorio a supporto della crescita dei nostri bambini, questo è lo scopo mettendoci al servizio degli altri, invitandoli, fermamente convinti che sia un vantaggio collaborare tra associazioni nell’interesse del paese.
Lavoro delicato e importantissimo, svolto da sempre con dedizione e grande passione, sfociando nell’organizzazione di una festa vera e propria con la preziosa collaborazione degli amici esperti ed affidabili come il parco giochi “Lollipop” e l’asilo nido “Grillo Parlante”, dedicando il week end del 17 e 18 settembre a gonfiabili, pony, giochi e passatempi vari ma tutto per i bambini.
Un bel momento conclusivo di fine estate per incontrare le famiglie e regalare ai bambini un ultimo scorcio di divertimento prima del vero inizio del nuovo anno scolastico.

Lato sociale della manifestazione, anche stavolta, con la possibilità di chi vuole donare qualcosa per i terremotati cercando magari di raccogliere del materiale scolastico, pastelli colori o giocattoli per regalare un nuovo sorriso di speranza anche ai bambini colpiti da quella immane tragedia.
Il programma molto ricco e variegato aggrada il palato di tutta la famiglia anche grazie al gelato e allo stand gastronomico che funzionerà per tutta la durata della festa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.