Archivi categoria: Musei, ville e parchi

Musei, monumenti, ville e parchi cittadini di Varese e dintorni, per conoscere meglio la storia di questo bellissimo territorio

Le chiese romaniche del Lago Maggiore, la bellezza delle cose semplici

Il Lago Maggiore in passato era una via di comunicazione molto sfruttata e frequentata, un crocevia importante tra le Alpi e la Pianura Padana. Per questo motivo, ci sono bellissime chiese romaniche su tutto il territorio, scopriamo quali sono!

Continua la lettura di Le chiese romaniche del Lago Maggiore, la bellezza delle cose semplici

La Chiesa del guerriero, San Michele a Voltorre di Gavirate

La Chiesa fa parte del complesso monastico di Voltorre, che comprende il  bel Chiostro romanico , ed è dedicata a San Michele, l’arcangelo molto venerato dai longobardi, considerato il primo difensore della fede: è spesso rappresentato come un guerriero con spada o lancia che sconfigge il demonio, sotto forma di un drago.

Continua la lettura di La Chiesa del guerriero, San Michele a Voltorre di Gavirate

Il romanico padano dell’Abbazia di San Donato a Sesto Calende

L’Abbazia di San Donato a Sesto Calende è una bell’esempio del romanico padano in terra insubre. L’Abbazia di San Donato a Sesto Calende è una bell’esempio del romanico padano in terra insubre.

Continua la lettura di Il romanico padano dell’Abbazia di San Donato a Sesto Calende

Domo Valtravaglia, il mistero delle chiese gemelle

Chi arriva nella piazza principale di Domo, anche in macchina, ha immediatamente la percezione di trovarsi in un posto singolare, perché si ritrova circondato da edifici di una solennità inusuale in un posto di campagna.

Continua la lettura di Domo Valtravaglia, il mistero delle chiese gemelle

San Pietro di Gemonio: foto del campanile, degli affreschi e dell’altare

Purtroppo San Pietro non è sempre aperta: se siete curiosi di vedere come è all’interno, cliccate sulla Gallery. Ci siamo stati in occasione dello scorso Natale. Trovate anche foto degli esterni per verificare che si tratta davvero di un monumento eccezionale.  Continua la lettura di San Pietro di Gemonio: foto del campanile, degli affreschi e dell’altare

Alpe di San Michele, non solo panorami mozzafiato

L’alpe di San Michele è un ottima meta per i picnic all’aria aperta (ci sono tavoli e grill per le compagnie numerose) ma è anche un posto da cui partire per fare belle passeggiate nei boschi e vedere il Masso delle Croci.

Continua la lettura di Alpe di San Michele, non solo panorami mozzafiato

San Pietro di Gemonio, incanto romanico nella Valcuvia

Anche l’automobilista più distratto non può non notare, percorrendo la strada che da Besozzo porta a Cittiglio, l’alta silhouette grigia del campanile di San Pietro. Una linea che dal verde dei prati punta dritta verso il cielo e riesce ad abbellire la via pur trafficata e puntellata di moderni centri commerciali. Continua la lettura di San Pietro di Gemonio, incanto romanico nella Valcuvia

Bernardino Luini e figli: gli artefici della Sistina di Milano

Anche Milano ha la sua “Cappella Sistina”, nella Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore in via Magenta. L’artefice della grande opera d’arte è Bernardino Luini, coadiuvato dai figli e dai pittori della sua bottega, ma ci sono anche le firme di Simone Peterzano maestro di Caravaggio, Boltraffio e Francesco Foppa. Nel ciclo di affreschi – 4 mila metri quadrati di affreschi – lo spettatore più attento può notare dettagli di rara bellezza…ecco quali! Continua la lettura di Bernardino Luini e figli: gli artefici della Sistina di Milano

San Biagio di Cittiglio, la chimera e le ossa misteriose

La piccola chiesa di San Biagio a Cittiglio, oltre che a essere un esempio di architettura romanica ancora ben conservato, soprattutto relativamente al campanile, si è scoperta essere di recente una vera e propria necropoli! Gli scavi, iniziati nel 2006, non sono ancora terminati e stanno portando alla luce una vasta quantità di reperti.  Continua la lettura di San Biagio di Cittiglio, la chimera e le ossa misteriose