Depeche Mode a Milano!

Concerti a Milano San Siro 2023: Depeche Mode il 14 luglio, ecco tutto quello che c’è da sapere

I Depeche Mode saranno in concerto a Milano presso lo stadio di San Siro il 14 luglio del 2023. Meglio organizzarsi bene ora, soprattutto procurandosi i biglietti, oltre che arrivare con le idee ben chiare per rendere la serata memorabile. Ecco tutto quello che c’è da sapere, per non avere brutte sorprese.

Importante: volete fermarvi a Milano per il concerto? Vi aiutiamo noi: ecco tutte le strutture disponibili su eDreams per quella sera ordinate per prezzo crescente. Prima si prenota, meglio è!

Arrivano i Depeche Mode: la band britannica famosa in tutto il mondo sarà di scena allo stadio di San Siro  il 14 luglio 2023, a ben 43 anni di distanza dalla propria formazione. Sono poche le band che possono vantare così tanti anni di attività e sono ancora di meno quelle che trovano posto nel cuore di così tanti fan nel mondo. Piacciono agli appassionati di rock così come a quelli più orientati al pop o alla dance. Insomma, una band che percorre trasversalmente molti generi e con davvero tantissime hit alle spalle, conosciute praticamente da tutti. Qualche consiglio prima di dirvi tutto quello che serve sapere: ai concerti sono davvero tanti quelli che si presentano con la T-Shirt della band. Allo stadio girano prezzi molto elevati. Fatevi furbi: acquistatela prima altrove, ad esempio su Amazon costano sicuramente meno.

Un po’ di storia
Biglietti per il concerto
Come arrivarci
Dove parcheggiare
Dove mangiare
Dove dormire

Un po’ di storia

La band si forma in una cittadina inglese, Basildon, che oggi è famosa solo grazie ai Depeche Mode, essendo una delle tante città ex-industriali sparse un po’ in tutto il Regno Unito. Nel 1980 Dave Gahan (voce), Martin Gore (chitarra e tastiere) e Andy Fletcher chiamato semplicemente Fletch (tastiere, basso e portavoce, scomparso quest’anno) fondano una band dal nome abbastanza bizzarro, Depeche Mode. Adattato un po’ alla lingua inglese facendo scomparire gli accenti originali, sono due termini francesi che possiamo rendere con “moda veloce” o anche “fast fashion”, molto più attuale. Il successo arriva quasi subito: il genere iniziale è quello del synth pop britannico, spaziando nel tempo anche nell’ambito pop rock, in quello new wave e persino dance, il tutto sempre accomunato da una massiccia musicalità elettronica.

Nel corso della carriera hanno pubblicato di 14 album, con il quindicesimo, Memento Mori, in uscita proprio l’anno prossimo verso la fine di marzo la cui promozione è proprio lo scopo del tour. Ovviamente nel concerto di San Siro verranno suonate anche alcune delle hit più famose e non vorremmo essere in loro per la scelta di quale lasciar fuori dalla scaletta: la band ha pubblicato fino ad oggi la bellezza di 52 singoli: non basterebbero due concerti solo per queste! Per citarne solo alcune: Enjoy the Silence, Everything Counts, Freelove, Personal Jesus, Dream On, Just Can’t Get Enough.

La band sul palco sarà composta dai due membri fondatori Dave Gahan (voce) e Martin Gore (chitarra e tastiere), affiancati da musicisti turnisti vista anche la triste perdita, recentissima, del terzo membro fondatore Fletch.

Biglietti per il concerto

Il Fan Ticket è un biglietto di carta stampato a colori ad alta risoluzione che può diventare uno splendido ricordo: per averlo, basta richiedere la spedizione con Corriere Espresso al momento dell’acquisto

I biglietti sono in prevendita su Ticketone, seguendo proprio questo link per quelli più economici. Quali posti scegliere? Abbiamo scritto un articolo che permette di individuare il posto migliore a San Siro in base alle proprie esigenze, sempre che si abbia la fortuna di avere ancora una vasta scelta (più passa il tempo, meno opzioni saranno disponibili). Vi rimandiamo quindi alla lettura dell’articolo segnalato.

Sono disponibili ancora alcuni biglietti speciali/VIP, più costosi ed esclusivi: di cosa si tratta? Il primo (ULTIMATE VIP EXPERIENCE) è andato in esaurimento (ma talvolta tornano disponibili), gli altri due, VIP PARTY e GOLD CIRCLE, ci sono ancora. Ecco cosa prevedono.

ULTIMATE VIP EXPERIENCE:

– Accoglienza e VIP Check-in sul luogo
– Un biglietto di Gold Circle
– Ingresso anticipato alla venue prima dell’apertura porte generale
– Accesso a pedana VIP rialzata (la posizione può cambiare in base alla location) senza impedimenti nella visione del palco. L’accesso alla pedana include open bar (birra, vino, soft drink) durante il concerto (soggetto alla normativa vigente sull’alcool)
– Possibilità di spostamento libero tra Gold Circle e pedana VIP per tutta la sera
– Accesso all’hospitality Lounge due ore prima dello show, con musica, buffet e open bar (birra, vino, soft drinks, acqua)
– Possibilità di salire sul palco prima dell’apertura porte per una foto con gli strumenti della band (i membri della band non saranno presenti)
– Merchandise creato esclusivamente per i possessori dei pacchetti VIP
– Badge ricordo del tour

VIP PARTY:

– Accoglienza e VIP Check-in sul luogo
– Un biglietto di tribuna numerata
– Accesso all’hospitality Lounge due ore prima dello show, con musica, buffet e open bar (birra, vino, soft drinks, acqua)
– Merchandise creato esclusivamente per i possessori dei pacchetti VIP
– Badge ricordo del tour

GOLD CIRCLE:

– Accoglienza e VIP Check-in sul luogo
– Un Biglietto di Gold Circle
– Ingresso anticipato alla venue prima dell’apertura porte generale
– Merchandise creato esclusivamente per i possessori dei pacchetti VIP
– Badge ricordo del tour

Come arrivarci

La fermata della linea metropolitana più vicina allo stadio di Milano San Siro è facile da ricordare: si chiama proprio San Siro Stadio e fa parte della linea M5 Lilla. Se si preferisce utilizzare tram o autobus, ecco quelli da prendere:

Linea Bus 49. La linea parte da San Crisoforo FS ed effettua 27 fermate. Difficile sbagliare direzione: la linea ha come altro capolinea Piazzale Axum Stadio Meazza (ovvero proprio lo stadio di San Siro), come penultima fermata proprio San Siro Stadio M5. Scegliete quella più vicina al vostro ingresso.

Linea Tram 16. Attraversa praticamente Milano in diagonale, partendo da sud est arrivando a nord ovest, dove si trova lo stadio. La line parte in Via Monte Velino facendo 32 fermate, l’ultima delle quali è proprio San Siro Stadio M5.

Quasi sempre, in occasione di concerti o partite, viene attivato un servizio navetta che parte da Piazzale Lotto (fermata linea rossa M1). In auto? Non ci dilunghiamo troppo, non siamo più negli anni ’90. Tutti abbiamo uno smartphone, impostate “Stadio San Siro” e arriverete in zona. Si, ma dove parcheggiare? Vi aiutiamo noi.

Dove parcheggiare

Ci sono diverse opzioni. La prima è quella di lasciare l’auto in un parcheggio ATM, il più vicino è Lampugnano, per poi raggiungere piazzale Lotto in caso ci sia la navetta (è a poche fermate di distanza). Attenzione però perché se il concerto va per le lunghe, il servizio di metropolitana si interrompe verso le 00:30 di notte, meglio pensare di prendere l’ultimo verso mezzanotte. Se preferite arrivare allo stadio in auto sono numerosi i pargheggi disponibili, omettendo ovviamente quelli “selvaggi”. I più vicini sono Onepark, Parkforfun, Parcheggio Ippodromo M5. Meglio prenotare, se possibile.

Dove mangiare

Intorno allo stadio c’è veramente di tutto, sia per mangiare al chiuso, sia per strada presso uno dei tantissimi ambulanti street food aperti ad ogni ora. A Milano, in zona stadio, l’ultimo problema è veramente quello di trovare qualcosa da mangiare, soprattutto durante gli eventi.

Dove dormire

Non sono poche le persone che scelgono l’opzione “no stress” da rientro a casa dopo il concerto, scegliendo di pernottare a Milano, da visitare poi il giorno dopo in tutta calma. La città è di quelle care, motivo per cui vi consigliamo vivamente di prenotare con buon anticipo. Vi aiutiamo noi: ecco tutte le strutture disponibili su eDreams per quella sera ordinate per prezzo crescente. Prima si prenota, meglio è!