Armonie per la vita, un concerto sabato 24 febbraio 2018 a Malnate

CONCERTO DI MUSICA SACRA a Malnate, un inno alla Vita.  Sabato 24 febbraio 2018

Concerto di musica sacra
Brani classici, musica antica e musiche originali
Marine Guliashvili soprano solista
Coro e ensemble strumentale “San Martino”
Michel Frequin direttore e compositore

Il Centro di Aiuto alla Vita di Malnate organizza, come ogni anno in febbraio per il mese dedicato alla Vita, un concerto presso la Chiesa Parrocchiale di San Martino, sabato 24 febbraio 2018 alle ore 21.

Dice Nicoletta Magnaghi, presidente del Centro: “La vita è mistero e preziosità. E come tale va celebrata. Cogliendo il valore del dono della vita noi operiamo affinchè le donne e gli uomini la custodiscano sin dal suo concepimento e ne abbiano cura. Incontriamo molte donne che chiedono di essere sostenute nella loro scelta di divenire mamme. Altre si sentono in difficoltà ad accettare la gravidanza e smarrite nella scelta di proseguirla. Ci chiedono di essere accolte ed ascoltate, hanno necessità di una sincera, discreta e amichevole vicinanza. Essendo la vita soprattutto BELLEZZA, offriamo alla cittadinanza un concerto per la VITA perchè il canto e la musica inducano tutti ad una riflessione sull’urgente necessità di proteggerla.”

Per l’occasione, il Coro San Martino della Parrocchia di Malnate, magistralmente diretto da Michel Frequin dal 2011, si arricchisce di cinque validissimi musicisti professionisti i quali, per spirito di beneficienza e per amicizia, hanno accolto l’invito del direttore del coro e renderanno più ricca e sontuosa l’esecuzione. Il programma della serata prevede l’esecuzione di brani classici, musica antica e musiche originali. Alcuni di questi sono stati arrangiati e rielaborati da Michel Frequin, altri invece scritti dallo stesso appositamente per questa occasione. Fiore all’occhiello della serata sarà la soprano solista Marine Guliashvili, apprezzato soprano lirico nelle vesti di solista per questo concerto. Un ringraziamento particolare a tutti questi artisti che collaborano alla promozione di una “cultura della vita e dell’amore”.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.