Dario Pareschi pittore

I paesaggi di Dario Pareschi, pittore del lago

 

Artisti Varesotti Vareseguida
Dario Pareschi – Laveno Mombello

Pastello su carta- Dario Pareschi
Pastello su carta- Dario Pareschi

I quadri di Pareschi restituiscono lo stesso tipo di attesa silente, riflettono lo stato d’animo di chi contempla, con curiosità ma senza urgenza, con la certezza che davvero esista “un oltre”.

L’impianto formale delle sue composizioni è semplice ma robusto, basato su pochi e decisi elementi strutturali che possono essere porte, porticati, edifici, barche, colline o semplici cespugli.

Olio su legno - Dario Pareschi
Olio su legno – Dario Pareschi

In esse è  presente – quasi sempre – un elemento di partenza riconoscibile, concreto, da cui iniziare il viaggio verso la scoperta – o riscoperta – della natura e del sé. Spesso tale elemento è rappresentato da un portale realizzato in altorilievo che sembra quasi voler “fare entrare” lo spettatore nel quadro.

L’arte di Pareschi invita a scrutare i paesaggi, dipinti e reali, senza l’urgenza che caratterizza sempre di più la nostra vita moderna.

 

A chi ha la fortuna di passare davanti all’imbarcadero a Laveno, ogni giorno, capita spesso di trovarsi davanti ad albe e tramonti incantevoli. Sono veri e propri spettacoli naturali improvvisati, offerti dall’incontro tra lago, nuvole e sole in diverse posizioni e condizioni di temperatura, umidità e irraggiamento. Ci sono sicuramente ragioni scientifiche che possono spiegare tali fenomeni, ma nessuno può negare di avere pensato, almeno una volta, che deve pur esistere una qualche entità soprannaturale a regolarne i ritmi e le forme.
Acqua, aria e luce trovano nella quinta teatrale del nostro bel golfo di Laveno il luogo perfetto per fare mostra di sé con giochi di geometrie e di colori che ci lasciano, quando vi passiamo davanti, stupiti ed attoniti. E tra i passanti c’è sicuramente anche il nostro pittore Dario Pareschi, che di recente ha esposto i suoi ultimi lavori alla Minigallery Artis a Laveno.

Nei suoi paesaggi lacustri si riconosce quello stesso senso di smarrimento e di stupore che ci prende nel cogliere, nell’apparente immobilità del lago, il segnale di un’azione.

Si tratta di indizi fugaci, estemporanei, che possono apparire e scomparire nel raggio di pochi secondi, e per questo tanto più graditi agli occhi ed al cuore di chi ha la pazienza e la sensibilità di starli ad aspettare.

Artisti Varesotti Vareseguida
Artisti nel Varesotto by Vareseguida

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.