A Vicolungo, una festa della donna molto speciale (fino al 19 marzo)

A Vicolungo non si fa solo shopping!  Fino al 19 marzo si possono vedere le opere dell’artista Antonio Spanedda. Domenica 8 marzo l’artista omaggerà le donne presenti (su prenotazione) di una fotografia personale realizzata sul momento. 

Sito ufficiale: https://vicolungo.thestyleoutlets.it/

►Scopri i negozi e i marchi  dell’outlet di Vicolungo

EVENTO GRATUITO.

Dal 22 febbraio al 19 marzo Vicolungo The Style Outlets diventerà una galleria d’arte e ospiterà la mostra “DONNA Volto del nuovo decennio” nata dall’estro dell’artista novarese Antonio Spanedda*. I visitatori potranno ammirare le opere, esposte sia all’interno della sala civica, sia in versione aerea tra le vie dell’outlet, per vivere un’esperienza che unirà lo shopping all’arte in un connubio davvero originale.

In più, l’8 marzo speciale workshop tutto al femminile per diventare protagonista della mostra e ricevere in regalo un’opera d’arte. Dalle 11 alle 17 ogni donna che lo desideri potrà partecipare, farsi fotografare e portare a casa lo scatto, lavorato live in pochi minuti e con smalti speciali da Antonio Spanedda. Non solo: le istantanee raccolte durante la giornata potranno poi entrare a far parte a tutti gli effetti delle future mostre dell’artista. Per info e prenotazioni chiamare il numero +390321875901.

E per rendere ulteriormente speciale questa giornata, scopri le tante offerte tutte al femminile disponibili nei nostri negozi: SCOPRI LE PROMOZIONI.

DONNA Volto del nuovo decennio è il progetto dell’artista novarese Antonio Spanedda con cui si ha il piacere di omaggiare quest’anno la Festa della Donna. L’iniziativa intende raccontare e valorizzare la diversità di genere come leva per l’innovazione, la produttività e la crescita. La rassegna espositiva urbana delle opere ritrae volti di donna con tutta la forza interiore di espressioni ed emozioni diverse. Lo stile è quello dell’Arte Relazionale, che unisce artista e soggetto ritratto in un’opera che esprime la personalità di entrambi diventando una vera e propria performance.

*ANTONIO SPANEDDA (Novara – IT), artista. Nato a Novara nel 1961, è laureato in arti plastiche e possiede un dottorato di ricerca in Arte Sacra all’Accademia di Belle Arti Brera di Milano. Nel Biennio 2002-2004 opera sul ciclo di opere in alluminio e acciaio realizzate attraverso procedure tecnologiche innovative. Nel 2005 partecipa alla Biennale di Venezia con l’opera “Ambone, Casa della Parola” in permanenza nella Chiesa di S. Lio a Venezia. Nel 2010 dà vita al progetto artistico IOTIAMO incentrato sull’Amore Universale e nel 2012 costituisce ACC un’Associazione culturale per promuovere e diffondere la cultura attraverso l’arte. Nel 2018 lavora a Monaco di Baviera per il progetto d’Arte Relazionale FRAU, dedicato al lato femminile del mondo.