Festa medievale a Cuasso al Monte, 13 e 14 luglio

La grande festa medievale di “Locus Cuvaxi” (Cuasso al Monte, Va) 13 – 14 luglio 2019
Un evento irripetibile alla riscoperta del castello longobardo e della sua storia

Il weekend del 13-14 luglio vedrà in primo piano un evento d’eccezione: per gentile concessione di Cave Bonomi S.r.l. e col patrocinio di Terra Insubre, l’antico castello d’origine longobarda di Cuasso al Monte aprirà per la prima volta al pubblico con una due giorni d’intrattenimento e cultura.

L’evento, coordinato dalla Pro Loco di Cuasso storico in compartecipazione con lo storico dell’Arte dott. Marco Corrias vedrà suonare i Furor Gallico, noto gruppo musicale (sabato), e le cornamuse e percussioni dei Kalenda Maja (domenica), in alternanza con gruppi di rievocazione altomedievale (Naglfar) e falconieri (Soul of the Owls, Falconieri della Torre). Le due presentazioni del dott. Corrias, incentrate sulla storia del castello, si focalizzeranno sulla colonizzazione barbarica del territorio ad opera di Goti, Longobardi e Sassoni dopo la caduta dell’Impero romano d’Occidente, attraverso le riproduzioni di armi e corredi, indossati da dame presenti in carne ed ossa e attraverso la lettura dei passaggi più suggestivi del premiato romanzo storico “Canto Barbarico”. Accanto a questi eventi Maura Luoni, esperta falconiera dei “The Soul of The Owl” mostrerà a grandi e piccoli la bellezza del mondo dei rapaci: le caratteristiche dell’aquila reale e degli “strigidi” ossia dei rapaci notturni, la loro biologia e il loro universo leggendario, mentre i Falconieri della Torre faranno volteggiare poiane e non solo. L’evento si chiuderà con la battaglia dei “Campi Canini”, che probabilmente coinvolse le nostre terre attorno al 590 d.C.
Su tutto campeggiano gli incredibili rendering del castello di Cuasso, come fu al tempo della sua edificazione, a cura del graphic designer Lorenzo Mariani di LoMar graphics.
Durante tutta la manifestazione i membri della Pro Loco di Cuasso coordineranno i servizi logistici e le cucine. Per chi volesse partecipare al concerto d’apertura dei Furor Gallico, le prevendite (5 €) si acquistano presso la Pro Loco di Cuasso al numero 3488665248.