Festa dell’uva con i carri allegorici, ad Angera il 23 settembre

Ogni autunno , Angera sfoggia il meglio della sua gastronomia e della sua storia in un festival vero e proprio articolato in diversi appuntamenti che culminano con la Festa dell’Uva e con la sfilata dei carri  contadini, in programma per il 23 settembre

Sito ufficiale: www.angera.it

Comunicato stampa a cura del Comune di Angera – Ufficio Turismo

La tradizione continua ad Angera e ci si prepara a festeggiare la vendemmia.

Festa dell’uva ad Angera – foto per gentile concessione Comune di Angera

Più di 500 anni fa il Duca Ludovico il Moro concesse alla nostra cittadina la possibilità di celebrare due fiere l’anno. La tradizione vuole che la fiera di Settembre sia dedicata alla raccolta dell’uva e alla preparazione del vino.
Da ormai cinque anni il Comune di Angera ha ripristinato questa antica tradizione, e anche quest’anno la comunità vi ha aderito con slancio, proponendo feste, eventi e occasioni di incontro. Numerose le iniziative organizzate per permettere a tutti di riscoprire un territorio ricco di paesaggi mozzafiato, di tradizioni enogastronomiche, di bellezze artistiche e che vanta una storia di oltre 15.000 anni.

La più importante è la storica sfilata dei carri vendemmiali e allegorici, domenica 23 settembre alle ore 15.00. Grande adesione da parte di cittadini e delle associazioni angeresi e dei comuni vicini che con entusiasmo e tanto olio di gomito hanno allestito i carri che vedremo sfilare sul bel lungolago di Angera.

“La festa dell’uva è diventata per noi una grande festa collettiva, una antica tradizione che rivive anche quest’anno grazie alla collaborazione e alla partecipazione di chi dedica mesi per costruire e animare i carri e di coloro che assisteranno a uno spettacolo unico. Tutte le attività previste non si sarebbero potute realizzare senza l’aiuto di tutte le Associazioni, le realtà angeresi e i singoli cittadini”. – dichiara Alessandro Paladini Molgora Sindaco di Angera

Prima della festa si potrà partecipare al tour benessere “Benvenuto tra i vigneti” nel Museo Diffuso. Gli istruttori di Nordic Walking dell’Associazione Salus Group accompagneranno i partecipanti verso la Cascina Piano in via Valcastellana, per visita e degustazione fra i vigneti. Ritrovo ore 9.00 al Museo Archeologico in via Marconi 2, partenza in camminata alle ore 9.30 circa. Gli amici a 4 zampe sono i benvenuti se educati e al guinzaglio. L’ arrivo è previsto alle ore 11:30, si farà un giro fra i vigneti per poi degustare all’aperto alcuni vini IGT Ronchi Varesini. Per info e prenotazioni: turismo@comune.angera.it – tel. 0331.931915

Non bisogna dimenticare l’appuntamento “Vivaria Verbanni. Passato, presente e futuro della pesca nel Lago maggiore” del 29 settembre dalle 10.30 alle 18.00 in sala Consiliare. Una intera giornata in cui storici, archeologi, ricercatori, biologi, conservatori, chef, artisti, professionisti e semplici appassionati ci parleranno della pesca nel Lago Maggiore. Il convegno, organizzato dal Comune di Angera con il suo Museo Archeologico in collaborazione con SlowFood Provincia di Varese, rinnova l’attenzione per il pesce di lago come prodotto alimentare tipico e ci si augura possa essere l’occasione per spronare lo sviluppo di mestieri, antiche tradizioni e ricette, verso una valorizzazione della specificità culturale, agroalimentare e gastronomica locale.
E’ obbligatoria l’iscrizione a prenotazioniangera@gmail.com. Il programma del convegno è disponibile sul portale www.angera.it.

Info: turismo@comune.angera.it – Tel. 0331931915 – www.angera.it

I prodotti tipici angeresi  li trovate anche al ristorante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.