Le chiare, fresche e dolci acque del Verzasca

Nella Val Verzasca esiste una meta presa d’assalto dai bagnanti e dai tuffatori che è il Ponte dei Due Salti a Lavertezzo.


Verzasca
Verzasca_Il Ponte romano a Lavertezzo
Verzasca_Il Ponte romano a Lavertezzo
« 1 di 12 »

A Lavertezzo in Val Verzasca nel Canton Ticino, c’è un posto incantevole racchiuso tra boschi e facili sentieri, all’altezza del Ponte dei Due Salti, detto “ponte romano” per la silhouette a dorso d’asino e la fattura in pietra locale, ma in realtà risalente al Settecento. Il ponte ha un parapetto basso ed è molto stretto, attraversarlo è di per sé già un’avventura! Dal ponte si tuffano ogni giorno decine di ragazzi, malgrado i cartelli svizzeri mettano in guardia dall’eccessiva confidenza con il fiume. Superato il ponte, l’alveo si allarga ma le acque scorrono tranquille e la corrente si dipana in mille rivoli, deviata com’è dalla presenza di centinaia di grandi sassi lisci su cui ci si può piacevolmente sdraiare e prendere il sole. Abbronzarsi e nello stesso tempo godere del fresco di un’acqua pulita, senza il fastidio di sassolini o di sabbia nel costume: probabilmente è questo il segreto del successo di questo posto, insieme allo spettacolo impareggiabile dei mille colori tra il verde e l’azzurro del fiume.

Translate: Inglese