Casalzuigno Villa Bozzolo Galleria

Il programma della Delegazione FAI di Varese, tra gite e conferenze

La Delegazione FAI di Varese ha diffuso nei giorni scorsi il programma delle iniziative previste tra febbraio e luglio 2018 per gli associati e non solo.

Per numero di aderenti, la Delegazione varesina è la più importante a livello nazionale dopo Milano, Roma e Torino, grazie al lavoro dei tanti volontari e grazie all’attività solerte dei luoghi FAI di Villa Panza a Varese, Monastero di Torba a Gornate e Villa Bozzolo a Casalzuigno.

Il programma spazia da gite fuori porta alla presentazione di libri fino all’atteso appuntamento per giocare a burraco. Importantissimo l’evento delle Giornate Fai di Primavera del 24 e 25 marzo, a cui non si può assolutamente mancare. Segui le attività del Gruppo Fai Valcuvia su Facebook!

PIERO PORTALUPPI (1888 – 1967): LA VITA E L’OPERA
Un ciclo di tre incontri legati alla figura dell’architetto Piero Portaluppi, grande progettista del ‘900, fra l’altro autore di Villa Necchi Campiglio a Milano e di alcune modifiche moderne a Villa Panza di Biumo, ambedue tra i gioielli dei Beni FAI.

GIOVEDI 22 FEBBRAIO “LA LINEA ERRANTE”- CONFERENZA A VILLA PANZA
A cura di Luca Molinari e di Letizia Castellini, nipote dell’architetto e presidente della Fondazione Piero Portaluppi. Verrà presentato il lavoro e la vita di un uomo che, attraversando il ‘900, ha lasciato tracce significative a Milano e nel nord Italia, progettando con mano sapiente e con spunti geniali architetture civili e opere sociali.
Villa Panza ore 18.00 Ingresso libero. Possibilità di fermarsi per uno spuntino al ristorante Luce.
Prenotazione e contributo € 25.

GIOVEDI 1°MARZO PROIEZIONE DEL FILM “ L’AMATORE “
Presso il CINEMA TEATRO NUOVO di Varese alle ore 16.00 e alle ore 21.00. Un viaggio dentro la vita, le opere e il tempo del Portaluppi. Scritto e diretto da Maria Mauti, che ha trascritto vecchi spezzoni di film amatoriali girati dall’architetto, realizzando un film-documentario appassionante . In collaborazione con FILMSTUDIO 90 Varese.
Ingresso € 8, aderenti FAI € 6

SABATO 17 MARZO VISITA A MILANO
Alla scoperta dei progetti e del lavoro milanese dell’architetto. Un itinerario che illustra ciò che rimane a testimonianza di una attività molto ricca e varia. Ritrovo a Milano ore 9.45. Un itinerario nei luoghi segnati dal lavoro dell’architetto con uno spuntino presso la libreria degli Atellani. In collaborazione con la FONDAZIONE PORTALUPPI. Il programma dettagliato verrà comunicato in seguito

GIOVEDI 15 MARZO
AgruMail 2018
A Cannero Riviera gli agrumi crescono in piena terra, a una latitudine nord davvero inusuale. La loro presenza su questa sponda del Lago Maggiore risale al XVII secolo. All’interno dell’XI edizione della Festa degli Agrumi, visiteremo l’agrumeto didattico, i giardini di alcune case private con agrumi rari e, per la prima volta, un’esposizione di arte postale appositamente dedicata. Partenza da Luino con catamarano, aperiti- vo a bordo costeggiando i Castelli di Cannero, pranzo a “terra” ispirato agli agrumi.
Partenza da Luino – ore 9,30 – rientro ore 17
Contributo richiesto : € 60 – aderenti FAI € 55
Seguirà programma dettagliato – Organizzazione a cura del Gruppo Fai Valcuvia.
Per informazioni: Marilena cell. 333-2927728

SABATO 24 E DOMENICA 25 MARZO GIORNATE FAI DI PRIMAVERA
Quest’anno abbiamo scelto per voi l’apertura di alcuni luoghi che vi porteranno da Varese a Ispra. Ammireremo le Edicole del Sommaruga erette agli inizi del ‘900 presso il “ Monumentale “di Varese, un volo verso Calcinate e poi il giardino e la grande Villa Don Guanella, il suggestivo Mausoleo dei principi di Castelbarco e poi… un volo verso Calcinate e altre sorprese accompagnate dalla musica e dalle spiegazioni dei nostri bravissimi apprendisti Ciceroni. Anche quest’anno la Delegazione tutta si è impegnata per rendere unica l’apertura straordinaria in occasione dell’evento più importante dell’anno FAI.

SABATO 14 APRILE GITA A LODI “ LA CITTA’ DEL BARBAROSSA “ Visita alla città di Lodi, terra ricca di storia, acqua e architettura. A decretarne la rico- struzione dopo la distruzione ad opera dei milanesi, fu proprio Federico Barbarossa nel 1158. Accompagnati da una guida visiteremo Palazzo Quattrini, la Cattedrale e il Tempio dell’Incoronata. Una sosta per assaggiare i piatti tipici lodigiani per poi proseguire con la visita alla preziosa Biblioteca dei Filippini, aperta in esclusiva per la Delegazio- ne FAI di Varese. Poi lungo l’Adda una breve navigazione e …..altre sorprese e sapori. Partenza da Varese ore 8.00, rientro circa ore 20. 00. Contributo € 80 Per informazioni: Paola cell. 339 8354112

DOMENICA 22 APRILE IL DIRITTO DELL’ARTE – Conferenza a cura di Tiziana Zanetti
Villa Della Porta Bozzolo Casalzuigno
ore 16,30 Le regole del mondo dell’arte raccontate attraversando la storia e la contempora- neità, incontrando falsi che hanno fatto scandalo, opere italiane all’estero (e chissà come ci sono finite). Con uno sguardo al nostro vivere quotidiano nel quale può capitare di ereditare, acquistare o esportare un’opera d’arte. Sullo sfondo, ad illumi- nare ogni discorso, l’art. 9 della nostra Carta costituzionale che nel compiere 70 anni ribadisce e incoraggia la tutela del nostro patrimonio culturale. Contributo conferenza e aperitivo : € 8 – aderenti FAI € 5 Organizzazione a cura del Gruppo Fai Valcuvia. Per informazioni: Marilena cell. 333-2927728

11, 12, 13,14 MAGGIO “LO STUPORE CHE VIENE DAL MARE “ viaggio nella Sicilia occidentale A Palermo in mattinata una sosta per scoprire due luoghi sorprendenti, poi a Trapani dove avremo la nostra base per quattro giorni. Sabato nella garibaldina Marsala, poi nella luce abbagliante delle saline di Mozia navi- gheremo alla scoperta delle tracce dei fenici. Domenica attraverseremo la città di Trapani, allungata su un promontorio circondata dal mare e nel pomeriggio saliremo alla medievale Erice, dove lo sguardo va fino alle isole Egadi. Lunedi Mazara del Vallo…non solo pescherecci e Selinunte…non solo anti- chi templi. Altro e altro ancora, alla scoperta della nostra bella Italia. Ci appoggiamo alla Agenzia Viaggi Giuliani e Laudi di Varese, dove, dopo il 20 gennaio, potrete trovare informazioni sul programma e sulla prenotazione

SABATO 9 GIUGNO VELATE “FAI UNA FERMATA ALLA PENSILINA DEL TRAM “ Ritrovo a Velate presso la pensilina restaurata di recente per continuare la scoperta dei giardini all’interno delle ville di Velate. Sentieri poco conosciuti e nuovi luoghi per ascoltare musica nel verde e per vedere danzare le note. Contributo libero. Per informazioni e prenotazioni: Paola cell. 339 8354112

DOMENICA 17 GIUGNO “IL PERCORSO DEI NETTARI E DEI PROFUMI “
Un’intera giornata a passeggio tra i campi di lavanda a Sale San Giovanni, paese della Bassa Langa che nulla ha da invidiare alla Provenza, alla scoperta delle piante officinali coltivate con il metodo dell’agricoltura biodinamica. Dopo il pranzo all’O- steria delle Erbe, la visita all’Arboreto Prandi ci svelerà i segreti dell’erboristeria e la visita al centro storico, dominato dal Castello dei Marchesi Incisa di Camerana, offrirà anche interessanti spunti per lo “shopping”! Partenza da Varese – ore 7.00 – rientro ore 21.00. Contributo richiesto : € 85 – aderenti FAI € 80 Seguirà programma dettagliato – Organizzazione a cura del Gruppo Fai Valcuvia. Per informazioni: Marilena cell. 333-2927728

DOMENICA 24 GIUGNO “BURRACO D’ESTATE PER L’ARTE” A VILLA DELLA PORTA BOZZOLO DI CASALZUIGNO – ORE 15
Un pomeriggio insieme, nella splendida cornice dei giardini di Villa Della Porta Bozzolo, attende gli amici giocatori che potranno poi approfittare per una visita della Villa prima di concludere con il consueto aperitivo tra le rose. Iscrizione entro il 20 giugno telefonando a Marilena 333-2927728 – contributo € 20

DOMENICA 1 LUGLIO
“I FANTASMI ABITANO QUI?” La Rocca di Orino tra storia e leggenda
Un’occasione esclusiva per scorgere da vicino il fascino, la storia plurisecolare e la leggenda che avvolge un imponente complesso fortificato medievale della nostra Valcuvia: la Rocca di Orino.
Il Gruppo FAI Valcuvia, in collaborazione con il gruppo FAI Giovani Varese, organizza una piacevole passeggiata che ci condurrà ad osservarne meglio le strutture e a ripercorrere le tappe che hanno segnato la sua storia, non dimenticando le vicende leggendarie di due personaggi legati alla fortificazione.
Per informazioni e prenotazione tel. Andrea 349/7103542 – Partenza ore 16.00 dalla piazza centrale di
Orino (XI Febbraio). Contributo libero

Con Villa Panza, Varese ha trovato l’America

 

PER INFORMAZIONI
Paola Piatti – cell. 339 835.41.12 e.mail: delegazionefai.varese@fondoambiente.it

Marilena Passera – cell. 333 2927728 e.mail: gruppofai.valcuvia@fondoambiente.it

Monastero di Torba e la leggenda delle monache volate via

Sognare ad occhi aperti a Villa Bozzolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.