Insolite presenze nel Parco di Villa Panza

Se Varese è soprannominata “Città Giardino”, un po’ di merito lo ha Villa Panza con i suoi 8 ettari di parco, 3 parterre, 1 serra e tantissimi alberi monumentali alternati a opere site-specific.

 [adsensebanner]Quale opera sia più bella, se quella naturale o quella artistica, sarà difficile dirlo visto che ad ogni angolo questo parco riserva delle sorprese. Ci sono le fontane ed il tempietto antico nel primo parterre con il classico giardino all’italiana affiancato dal berceaux e dalle installazioni di Stuart Ian Frost, ma poi un secondo parterre e un terzo ancora più in basso stupiscono ad ogni passo, con la bella mostra di alberi secolari tra cui faggi, querce e lecci entro i quali campeggiano – con monumentale eleganza – le opere di Bob Verschueren e di Meg Webster.

Galleria di fotografie del Parco di Villa Panza

Parco di Villa Panza a Varese

Speciale Villa Panza di Varese con tante fotografie degli interni e dei giardini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.