Le uscite narranti di Officinambiente (fino al 29/3/2020)

Officinambiente e le sue “Uscite Narranti”, ecco gli appuntamenti del calendario  invernale

Programma Uscite Narranti
Inverno 2020

12 Gennaio : La “Colombera” era fuori Varese! Ora è in centro
Nell’800 al di là del Vellone verso ovest c’erano frutteti. Il grande edificio della Colombera era sul corso del Vellone e la vicina polveriera era fuori città.
Ore 14:30 Ingresso nuovo parcheggio via Sempione Varese. Durata 2h circa.

19 Gennaio : Il Falò di Sant’antonio a Mustonate
Anche quest’anno vi portiamo al maestoso falò di Sant’ Antonio a Mustonate! Per prati e boschi scenderemo con la vista del Lago e del Monte Rosa in fronte a noi.
Ore 14:30 Parcheggio stazione Nord Morosolo Casciago (VA). Durata 2h circa.

26 Gennaio : Il “passeggio pubblico” della Rotonda
L’odierno Viale Aguggiari con 154 platani era il secondo “passeggio pubblico” della città. Una storia controversa ci ha privato dei meravigliosi alberi monumentali. Ore 14:30 Piazza Beccaria Varese. Durata 2h circa.

02 Febbraio : Casbeno e l’aria di Candelora alla Schirannetta
Elegante e antica Castellanza, tra ville e orti, dove un dì c’era il primo Ippodromo di Varese. Arriviamo fino alla Schiranetta in festa, con la chiesa aperta per l’occasione.
Ore 14:30 Parcheggio viale Sant’Antonio n.27
Varese. Durata 2h circa.

09 Febbraio : “Helleborus Niger” detto Rosa di Natale
Le pendici del Chiusarella sono un terreno ideale per questi splendidi fiori invernali. Sperando in un ottima fioritura, andiamo a cercarli insieme.
Ore 14:30 Parcheggio Cimitero della Rasa Varese. Durata 2h 30’ circa.

16 Febbraio: Il Conventino e la valletta che scende a Oronco
Scendiamo per una tranquilla valletta. Magnifiche ville d’epoca hanno preso il posto dei ronchi coltivati a vigneto. Dalla Prima Cappella a Oronco e Fogliaro.
Ore 14:30 Parcheggio piazzale Montanari Varese.
Durata 2h 30’ circa.

23 Febbraio : La piana di Vegonno fino a Santa Maria di Brunello
Una distesa di prati e un intreccio fitto di percorsi che ci portano fino alla chiesa di Santa Maria Annunciata a Brunello con bellissimi e colorati affreschi del ‘400.
Ore 14:30 Parcheggio via XXV Aprile Vegonno (VA).
Durata 2h 30’ circa.

01 Marzo : Parco di Villa Toeplitz e Sant’ Ambrogio
Un giardino di eleganza parigina costruito nel 1927 dal noto banchiere polacco G. Toeplitz. Sant’Ambrogio che gioiello!
Ore 14:30 Ingresso parco via del Casluncio Varese. Durata 2h 30’ circa.

08 Marzo : Un fiore per la festa della Donna: i Campanellini
La primavera è alle porte e gli allegri campanellini bianchi colorano a tappeto fiorito i boschi di Capolago. La nuova ciclabile è lo spunto per una bella camminata.
Ore 14:30 Parcheggio Cimitero di Capolago Varese.
Durata 2h 30’ circa.

15 Marzo : La castellanza di Bosto e il colle Montalbano
Sant’Imerio riposa qui. Intorno alla sua “dimora” molte ville con un panorama unico sono distribuite sulle pendici del colle Montalbano primo baluardo a riparo della città.
Ore 14:30 Parcheggio Viale Europa/via Berni Varese.
Durata 2h 30’ circa.

22 Marzo : Il mondo di Guido Morselli fino al laghetto Motta d’oro
La “casina rosa”: il buen retiro dello scrittore. Possiamo godere di un belvedere immerso nel Parco Campo dei Fiori. Il laghetto Motta d’oro fa da nursery dei rospi.
Ore 14:30 Parco Morselli a Gavirate lungo la SS394 (VA).
Durata 2h 30’ circa.

29 Marzo : I sentieri del Campo dei Fiori dal Poggio a Luvinate
Le giornate si allungano e i boschi ci aspettano. Luvinate e il Poggio zone amene e salubri dove vissero lo scultore Caravati e il pittore Bertini. Villa Mazzorin per completare. Ore 15:00 Parcheggio via del Poggio Luvinate (VA). Durata 3h circa.

 

Le Uscite Narranti avranno luogo anche in caso di pioggia
Obbligatoria iscrizione all’associazione OfficinAmbiente da
effettuare in loco o tramite sito internet www.officinambiente.org
Info chiamare Tiziana +393477885147 Daniela +393393133438


Vuoi vedere qualche foto delle uscite narranti? Qui trovi una piccola gallery del percorso ad anello tra Cartabbia e Capolago effettuato domenica 2 aprile 2017 .

 


Cosa fa l’associazione OfficinAmbiente

OfficinAmbiente è un’associazione attiva nell’ambito ambientale, divulgativo e ricreativo, che si propone di diffondere e promuovere la conoscenza della natura, dell’ambiente e del territorio tra bambini, scuole, famiglie, giovani, gruppi, adulti ed enti, operando prevalentemente nel territorio Insubrico e nei suoi dintorni.

L’idea di OfficinAmbiente nasce nel 2016 dall’incontro di Andrea, Barbara, Cecilia, Daniela, Lorenzo e Tiziana, che uniscono le loro forze e competenze per un importante progetto condiviso: www.officinambiente.it promuovere la conoscenza del territorio e dell’ambiente, le sue tradizioni e le sue storie, e avvicinare grandi e piccini alle meraviglie naturali, paesaggistiche, artistiche e storiche che ci circondano, rendendoli consapevoli e partecipi della bellezza dei luoghi in cui viviamo, delle loro potenzialità e, al momento stesso, delle loro fragilità.