Le iniziative di Officinambiente, tra natura e conoscenza (fino al 31/3/19)

Officinambiente e le sue “Uscite Narranti”, ecco gli appuntamenti del calendario invernale valido fino al 31 marzo 2019

13 Gennaio : Il Battistero e le chiese scomparse del centro
All’ombra del campanile del Bernascone l’opera preziosa dei Maestri Comacini. Chiese e conventi scomparsi della vecchia Varese.
Ore 14:30 Piazza Battistero San Giovanni Varese. Durata 2h 30’ circa.

20 Gennaio : Calcinate del Pesce e il Falò a Mustonate
Da Calcinate per le campagne con vista del Lago di Varese e del Volo a Vela. Per finire partecipazione libera al falò di S. Antonio a Mustonate! Ore 14:30 Rotonda su SP1 a Calcinate del Pesce (VA). Durata 2h 30’ circa.

27 Gennaio : Santa Maria della Schirannetta a Casbeno
L’aria della Candelora ci porterà a conoscere questa piccola e raccolta chiesa cara ai “Casbenatt” e i suoi dintorni pieni di fascino e storia antica. Ore 14:30 Park esterno via F.Daverio fianco Coop (VA). Durata 2h 30’ circa.

03 Febbraio : Adesso o mai più! Ex Collegio E. Macchi
Eccellenze del quartiere scolastico varesino. Ultima occasione per visitare il pregevole collegio del 1928. La “palestra dei pompieri” culla del grande basket. Ore 14:30 Ex Collegio Macchi via Pasubio 6 Varese. Durata 2h 30’ circa.

10 Febbraio : “Helleborus Niger” detto Rosa di Natale
Le pendici del Chiusarella sono un terreno ideale per questi splendidi fiori invernali. Sperando in un ottima fioritura andiamo a cercarli insieme. Ore 14:30 Parcheggio Cimitero della Rasa Varese. Durata 2h 30’circa.

17 Febbraio: Viggiù: il mondo dello scultore Enrico Butti
Il paese che diede i natali al famoso scultore. Tutto è opera d’arte open air, vicoli, portali, chiese, musei. Anche il Cimitero ci sorprenderà. Ore 14:30 Park via A.Castagna Museo Butti Viggiù (VA). Durata 2h 30’circa.

24 Febbraio : Padre Kolbe, Sangallo nascosta e Ronchetto Fè
Dahinden e la sua cupola avveniristica, una chiesa incredibilmente moderna, prati panoramici e parchi nascosti, non solo un quartiere popolare e popoloso. Ore 14:30 Chiesa Padre Kolbe viale Aguggiari 140 (VA). Durata 2h 30’ circa.

03 Marzo : Villa Tamagno e il suo parco con il vecchio Ospedale
Il grande tenore scelse Varese come sua dimora. Ora il parco secolare corona il nuovo ed il vecchio Ospedale di Circolo sorto nel 1913. Ore 14:30 Sede giornale Prealpina Via Tamagno 13 (VA).
Durata 2h 30’ circa.

10 Marzo : San Pietro in Silvis a Induno Olona
La piccola chiesa raccoglie numerose testimonianze antiche. A seguire un giro di quel che rimane del “Silvis” che circondava questo romantico luogo. Ore 14:30 Farmacia via Jamoretti 51 Induno Olona (VA). Durata 2h 30’ circa.

17 Marzo : Il condottiero Barbarossa a Belforte e il Lazzaretto
Belforte: luogo scelto dal Barbarossa per le soste quando “calava” verso Milano con le sue truppe. Anche Garibaldi ne colse la posizione strategica. Ore 14:30 Palazzo delle Poste viale Belforte 178 (VA). Durata 2h 30’ circa.

24 Marzo : Breve pellegrinaggio a S. Francesco in Pertica
Con tappa alla Fonte del Ceppo dal Sacro Monte percorreremo un tratto del percorso dei pellegrini che salivano al “Monte” passando dal S. Francesco. Ore 14:30 Piazzale Pogliaghi Sacro Monte Varese. Durata 2h 30’ circa.

31 Marzo : I Mulini Grassi e Olona paese dipinto
Angoli sconosciuti sulle rive del fiume Olona. Le meridiane sui muri che scandivano la vita del mondo contadino. La chiesetta dei Re Magi a Olona. Ore 15:00 Parcheggio Cimitero di Sant’Ambrogio Varese. Durata 3h circa.

Con il patrocinio del Comune di Varese
Le Uscite Narranti avranno luogo anche in caso di pioggia
Obbligatoria iscrizione all’associazione OfficinAmbiente da
effettuare in loco o tramite sito internet www.officinambiente.org
Info chiamare Tiziana +393477885147 Daniela +393393133438


Vuoi vedere qualche foto delle uscite narranti? Qui trovi una piccola gallery del percorso ad anello tra Cartabbia e Capolago effettuato domenica 2 aprile 2017 .

 


Cosa fa l’associazione OfficinAmbiente

OfficinAmbiente è un’associazione attiva nell’ambito ambientale, divulgativo e ricreativo, che si propone di diffondere e promuovere la conoscenza della natura, dell’ambiente e del territorio tra bambini, scuole, famiglie, giovani, gruppi, adulti ed enti, operando prevalentemente nel territorio Insubrico e nei suoi dintorni.

L’idea di OfficinAmbiente nasce nel 2016 dall’incontro di Andrea, Barbara, Cecilia, Daniela, Lorenzo e Tiziana, che uniscono le loro forze e competenze per un importante progetto condiviso: www.officinambiente.it promuovere la conoscenza del territorio e dell’ambiente, le sue tradizioni e le sue storie, e avvicinare grandi e piccini alle meraviglie naturali, paesaggistiche, artistiche e storiche che ci circondano, rendendoli consapevoli e partecipi della bellezza dei luoghi in cui viviamo, delle loro potenzialità e, al momento stesso, delle loro fragilità.