Lucio La Pietra

La galleria d’arte Il Chiostro Arte Contemporanea di Saronno ha ospitato la mostra “Scala di grigio” che ha incluso alcune opere di Lucio La Pietra.

Testo di presentazione dell’artista dal CS della galleria

Lucio La Pietra, moderno sciamano digitale

“…ma l’amor mio non muore..” - frame dalla videoinstallazione di Lucio La Pietra
“…ma l’amor mio non muore..” – frame dalla videoinstallazione di Lucio La Pietra

Luci, sagome e buio, ecco gli elementi che contraddistinguono alcuni lavori di Lucio La Pietra, artista video e filmaker di successo per le redazioni più giovani della televisione. I ritmi de “La Città che scorre” sono infatti quelli incalzanti della città attuale, ma anche nella videoinstallazione “…ma l’amor mio non muore..”, dedicata all’isola di Filicudi, si é testimoni di un breve e folgorante accadimento, che porta a riflettere sulla fragilità dei luoghi incontaminati. “I miei monumenti” è un video dedicato ad alcuni simboli della nostra società, con tutto il loro portato di memoria. La quarta produzione voluta per la mostra è “Neoeclettismo”, in cui l’affastellamento di figure e segni grafici ci racconta della bellezza di una cultura aperta a tutte le influenze. I video sono redatti in bianco e nero, quasi un manifesto di scrittura per Lucio La Pietra, capace di fermare lo sguardo di chiunque passi vicino alle sue opere, come un mago, quasi un moderno sciamano digitale.