Lungolago di Gavirate, per un pomeriggio in famiglia in completo relax

“Cosa facciamo questa domenica?” – la domanda più classica che ci si pone in famiglia può dare il via a dibattiti all’infinito, se non si hanno le idee chiare e soprattutto si cerca un posto dove sia facile parcheggiare, non ci sia da fare code, si trovino distrazioni per i bambini piccoli e ci si possa divertire con poco e magari i più esigenti possano fare sport 

Ma a questa domanda si può dare una risposta certa e che accontenta tutti – o quasi – suggerendo il Lungolago di Gavirate , conosciuto anche come Lido di Gavirate, come meta di una gita domenicale.

Lido di Gavirate

Al lungolago si arriva facilmente perchè si trova a pochi chilometri da Varese lungo la tangenziale “della Schiranna”, e si parcheggia altrettanto facilmente essendoci a disposizione diversi posteggi e posti macchina lungo le strade vicine.
Passando sotto il cavalcavia che fa da ingresso, fa bella mostra di sé un murales contemporaneo che anticipa – in chiave fantastica – alcune delle particolarità del posto: il lungolago appunto, con un bel pontile da cui ammirare le acque placide del Lago di Varese, i canottieri che spesso si vedono vogare lì davanti (c’è anche un centro sportivo realizzato per allenare gli atleti australiani) e gli immancabili cigni che catturano la simpatia dei bambini con la loro buffa camminata.

Lungo la passeggiata pedonale si trovano bar, ristoranti, un parco giochi ed una tensostruttura attiva durante la bella stagione per le feste del weekend.

Un chiosco per il noleggio bici permette, anche a chi non ce l’ha, di avventurarsi lungo la pista ciclabile che passa da qui e che costeggia tutto il Lago di Varese.

Nelle vicinanze c’è il Complesso di Voltorre con mostre temporanee e un magnifico chiostro medievale per gli amanti dell’arte e della storia, ma anche il grande Centro Commerciale Campo dei Fiori.
I cani sono presenze gradite, anche se non esiste una zona apposita per loro, e dunque dovranno essere tenuti al guinzaglio.
Chi vuole può prendere il sole, ma ricordiamo che le acque non sono balneabili ed è severamente vietato fare il bagno.
Spesso il lungolago è animato anche da regate di canottaggio e da altri eventi sportivi, ragione per cui lo spettacolo… è sempre assicurato!

Lascia un commento