Domenica 13 settembre tieniti libero: c’è Mangia, Bevi e Bici

Fervono i preparativi per la quinta edizione di Mangia, Bevi e Bici in programma domenica 13 settembre. Aperte le iscrizioni fino all’11 settembre presso la Bottega del Romeo a Ispra.

DAL COMUNICATO STAMPA
La pedalata enogastronomica del Lago Maggiore, in calendario domenica 13 settembre, a Ispra (in provincia di Varese), si annuncia anche quest’anno un evento culturale di grande importanza. I partecipanti di ogni età troveranno, anche quest’anno, tante sorprese e persino una rassegna d’arte dedicata alla bicicletta.
Abbinata a Mangia, Bevi e Bici, torna “Arte in bici”: domenica 13 settembre, a Ispra, in piazza San Martino. Alla rassegna artistica dedicata alla bicicletta hanno aderito Roberto Sironi, pittore e cantautore di grande prestigio, Massimo Piazza, artista milanese che ha esposto i suoi quadri in tutta Europa, e due grandi illustratori del mondo del ciclismo: Riccardo Guasco e Daniele Margara.
Durante tutta la giornata di domenica 13 settembre, mentre si svolgerà Mangia, Bevi e Bici, piazza San Martino, a Ispra, si trasformerà in un meraviglioso salotto artistico e culturale: chi parteciperà alla pedalata enogastronomica potrà degustare le dolci proposte della Gelateria Il Capriccio e della Pasticceria San Gabriele (le tappe finali della giornata ciclistica), mentre per tutti sarà possibile degustare i prodotti tipici del Varesotto grazie all’Emporio dei Piaceri Campestri del Borgo di Mustonate.
Le iscrizioni alla pedalata enogastronomica, che prevede anche uno splendido itinerario culturale, saranno aperte fino a venerdì 11 settembre: basta contattare la Bottega del Romeo, a Ispra, tel. 348/8516760, info@bottegadelromeo.com. Tre i percorsi, tra cui scegliere, da 20, 30 e 46 chilometri. Le soste enogastronomiche, quest’anno, saranno allestite al Museo Archeologico di Angera, presso il ristorante Montelago di Ternate e nelle antiche corti di Capronno. E’ disponibile anche un servizio di noleggio bici su prenotazione.

ALLA SCOPERTA DEI MONUMENTI DIMENTICATI

Al Museo Archeologico di Angera, i partecipanti avranno la possibilità sia di assaggiare cibi proposti “alla maniera degli antichi romani”, con una “Gustatio” preparata da Vesco Catering, sia di visitare l’allestimento del museo dedicato all’alimentazione ad Angera e dintorni in epoca antica.

Un’altra tappa culturale, inedita, sarà a Corgeno, sul Lago di Comabbio, presso l’atelier dello sculture e pittore Mario da Corgeno, artista di fama internazionale che aprirà i suoi laboratori e accompagnerà i partecipanti nella visita del suo bellissimo parco artistico, vicino alla pista ciclabile.

La salvaguardia e la riscoperta dei monumenti dimenticati è un altro obiettivo di Mangia, Bevi e Bici che, a questo proposito, propone anche una sosta a Capronno, alla chiesa di Santa Maria Maddalena e Sant’Ambrogio, per ammirare gli antichi affreschi scoperti nella sagrestia.

Allo stesso scopo, ovvero per sensibilizzare l’opinione pubblica, vi è anche una tappa all’antico oratorio del Monzeglio, alle porte di Ispra, dove si conservano (con qualche difficoltà) affreschi interessanti e antichi graffiti devozionali del Cinquecento.

In nome della cultura, Mangia, Bevi e Bici si avvale anche dell’opera preziosa di volontari che, per il 13 settembre, saranno a disposizione dei partecipanti per illustrare e far conoscere i tesori d’arte di casa nostra.

La Bottega del Romeo
piazza san Martino 63
21027 Ispra (VA)
tel 0332 780285
Facebook: La LibEreria nella Bottega del Romeo