Venerare Venezia, ad Ascona sabato 17/9/22

VENERARE VENEZIA dell’artista MARGA BAIGORRIA
17/09/2022 18:00
Sala Balint, Fondazione Monte Verità, Str. Collina 84, Ascona

L’Ascona Music Festival presenta

VENERARE VENEZIA di MARGA BAIGORRIA
Presentazione del video e delle ultime opere dell’artista

Ingresso libero

Sabato 17 settembre, ore 18.00 – Sala Balint – Monte Verità, ASCONA

Marta Baigarria – photo courtesy Ascona Music Festival
Venerare Venezia – photo courtesy Ascona Music Festival

Un evento dedicato all’artista MARGA BAIGORRIA, con la presentazione del suo lavoro e la proiezione del suo VIDEO inedito, dal titolo VENERARE VENEZIA.

Baigorria è un’artista che ricerca l’arte attraverso il colore/luce, ed il colore/luce attarverso l’arte.

Dopo anni di presenza a Venezia, onora la città della bellezza con una serie di lavori che ne mettono in evidenza il carattere ispiratore, la presenza musiva a volte abbagliante, a volte soffusa, la natura e l’anima stessa della città.

Le immagini dell’artista rinfrancano, riconnettono alla fonte interiore, e si può comprendere l’esortazione della saggista e curatrice d’arte, Francesca Ruth Brandes che ha scritto e condotto programmi di cultura per la Rai, commentando l’opera di Marga Baigorria: “Fermatevi a guardare e percepite l’essenza non tanto dell’opera, quanto della vostra vita che si riflette in queste opere come in uno specchio.”

L’evento avrà luogo sul Monte Verità, un luogo di ritrovo di eminenti pensatori, ricercatori e personalità nel campo dell’arte e della cultura del secolo scorso, quali Isadora Duncan, Hermann Hesse, Carl Gustav Jung, Paul Klee, Max Weber, Rudolf Steiner e moltissimi altri poeti e poetesse, scrittori e scrittrici, artisti ed artiste, filosofi e filosofe di rilievo.

Ulteriori informazioni qui:
www.margabaigorria.com
www.asconamusicfestival.com

——-

Cenni biografici sull’artista:

“Seguo il mio impulso ad esprimere con luci multicolori di puri cristalli, con l’acqua e il sole, quelle meraviglie che gli occhi non vedono, lasciando che il cuore scelga la forma che si va svelando non appena la luce del sole le conferisce i contorni della materia. In quegli istanti, il pensiero, il sentire e l’aspirazione ci lasciano scoprire quello che non vediamo.” Margarita Baigorria

Nata in Argentina, immersa nel mondo artistico fin dall’infanzia, e diplomata in pittura all’Accademia Superiore di Belle Arti di Buenos Aires, Marga Baigorria ha sviluppato una singolare ricerca artistica sul colore nella natura e sul colore in rapporto al suono e alla musica, e realizzato opere di rilievo internazionale.
La sua attività creativa include in particolare un’ampia serie di acquerelli, fotografie artistiche ed opere con tecniche miste che esprimono profondi, bellissimi momenti, emozioni che riflettono energia e correnti contemporanee attraverso la sua visione del ‘Dipingere con la Luce’.
Co-fondatrice dell’Accademia Internazionale di Eufonia, Baigorria cura la sezione di arti visive ed in particolare dirige corsi di Eucromia, che è l’arte di sintonizzarsi totalmente con le alte proprietà terapeutiche, creative e realizzative del colore.
Espone frequentemente in Svizzera, in particolare a Lugano, Locarno ed Ascona.
In Italia: Venezia, ottobre 2019, ‘Venerare Venezia’; Bologna, settembre 2020 ‘Dipingere con la Luce: Trasparenze’.