Tino Sartori a Maccagno fino al 22/4/19

KÉRAMOS: L’ARTE CERAMICA DI TINO SARTORI
dal 16 febbraio al 22 aprile 2019

Sito ufficiale: http://www.museoparisivalle.it

KÉRAMOS: L’ARTE CERAMICA DI TINO SARTORI
dal 16 febbraio al 22 aprile 2019
Orari: Venerdì 14.30-18.30, sabato e domenica 10-12 e 14.30-18.30 al Museo Parisi Valle di Maccagno

“KÉRAMOS: sospensione silenziosa di segni e simboli” è il titolo della nuova mostra  ospitata al Civico Museo Parisi Valle di Maccagno con Pino e Veddasca dal 16 febbraio al 22 aprile 2019.

Testo dal comunicato stampa della mostra

Clara Castaldo, responsabile dell’organizzazione degli eventi culturali al Civico Museo Parisi Valle di Maccagno, spiega a proposito della mostra di Sartori: “Le mani che modellano l’argilla affidano alla terra un forte valore simbolico. L’elemento rimanda al senso primordiale, all’essenzialità, ad un’appartenenza fisica e culturale. Creare delle forme, per Tino Sartori, coincide con il far scaturire, con il liberare i significati che la terra contiene. Sono configurazioni orizzontali, panoramiche su paesaggi e città dell’anima, e configurazioni verticali, sculture, che si ispirano all’arte totemica. Vi si leggono i cammini dell’uomo, la natura e la cultura che, per la ciclicità di ogni cosa, alla terra sono destinate a ritornare. La terracotta è in sé un messaggio che educa al rispetto ed all’accoglienza dell’Altro”. E ancora: “Anche per quest’anno proseguiamo la nostra tradizione dei corner dedicati a singoli artisti o a fenomeni culturali legati alla nostra regione prealpina. Per l’occasione, accanto ai lavori di Tino Sartori abbiamo selezionato una preziosa e ristretta antologia di opere che fanno parte della collezione permanente del civico museo”.

In esposizione anche i lavori di Mario Catenazzi (1913 – 2010), maccagnese doc.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.