Presepi d’artista in Sala Veratti a Varese

Una bella mostra di presepi in centro a Varese per tutto il periodo di Natale, con ingresso gratuito. Ecco che cosa troverete, ci sono anche delle fotografie per farvi capire cosa vi aspetta. 

“Verso la Sorgente”
Presepi d’Artista in Sala Veratti
dal 15 dicembre al 6 gennaio 2019

Nella bellissima cornice della Sala Veratti, alla presenza dello splendido affresco di Antonio Magatti rappresentante la Natività, incontreremo artisti di varie formazioni che si sono espressi sul tema in modo molto personale e introspettivo.
Le opere esposte, sculture e rilievi in materiale ceramico, sono mirabili sintesi di spiritualità ed estetiche intuizioni; esse danno voce ai messaggi di un evento in cui storia, tradizione e quotidianità si fondono nella dimensione religiosa, per esprimere importanti fondamenti di vita attraverso la bellezza molteplice delle
forme. Verranno presentate opere con differente tensione espressiva che appartengono alla produzione di
22 Artisti. “E’ un vero e proprio percorso nella storia della ceramica del ‘900 nel Varesotto, e non solo, – dice la curatrice Zoraya Martinez – con la presenza di artisti di fama internazionale.”
La mostra è organizzata dalla Federazione delle Exallieve delle Figlie di Maria Ausiliatrice di Varese e sarà inaugurata sabato 15 dicembre 2018 alle ore 11.00 da Mons. Luigi Panighetti Prevosto di Varese, con la presenza del Coro Mary Aux, diretto da Clara Mazzetti. “Ci piace pensare al Natale come ad un mistero al
quale accostarci con lo sguardo semplice del bambino – dice Giulia Martinelli presidente dell’Associazione –
Inoltre, partendo dall’osservazione dei presepi in mostra desideriamo comunicare il senso del bello, educare al patrimonio culturale; promuovere la consapevolezza che i luoghi d’arte, agganciati alla storia e all’ambiente sono un’esperienza formativa per chi si avvicina ad essi”.

E’ visitabile fino al 6 gennaio 2019, con orari da martedì a venerdì 15,00 -18,30; sabato e domenica 10,00-
12,30 e 15,00-18,30.

E’ gradita la prenotazione per le visite guidate, effettuabili anche di mattina per le
scuole, al numero 347 5449471 o via e-mail a zorayacuba@hotmail.com.

In calendario l’apertura straordinaria di sabato 22 dicembre alle 21 per una visita serale impreziosita da letture e musica dal titolo “Il presepre interiore”.

Con i patrocini del Comune di Varese, Provincia di Varese e Fondazione Comunitaria del Varesotto, la mostra
arricchirà gli eventi natalizi della nostra città (www.varesexmasvillage.it).

Saranno esposte opere di: Guido Andlovitz, Patrizia Balmelli, Angelo Biancini, Giovanni Borghi, Antonia Campi, Piero Cicoli, Lena Costantini, Marco Costantini, Carlo Fayer, Eva Hodinova, Yasuo Kuwahara, Marcello Mannuzza, Zoraya Martìnez, Ico Parisi, Mariano Pieroni, Ambrogio Pozzi, Carlo Pizzichini, Antonio Quattrini, Oreste Quattrini, Giorgio Robustelli, Rosaria Salmieri, Mariuccia Secol.

Sarà disponibile il catalogo della mostra (alla realizzazione del quale hanno contribuito anche Nuova Editrice
Magenta e Proline Soluzioni Audio Video).
“Ora a voi tutti, artisti che siete innamorati della bellezza e che per essa lavorate: poeti e uomini di lettere, pittori, scultori, architetti, musicisti, gente di teatro e cineasti… Questo mondo nel quale
viviamo ha bisogno di bellezza per non sprofondare nella disperazione. La bellezza, come la verità, è ciò che infonde gioia al cuore degli uomini, è quel frutto prezioso che resiste al logorio del tempo, che unisce le generazioni e le fa comunicare nell’ammirazione. E questo grazie alle vostre mani…”
San Paolo VI agli artisti 8 dicembre 1965.