Spiaggia in via Bodmer - foto di A. Bordin

VARESEGUIDA: Guida turistica informale di Varese e dintorni

Ciao! Benvenuto su VARESEGUIDA.
Qui trovi informazioni sulla NATURA, la CULTURA e il TEMPO LIBERO della Provincia di Varese e dintorni.


Ci sono infatti tanti suggerimenti di passeggiate, sia su percorsi nella natura che tra i paesi e le stradine di campagna.
Se sei interessato ad un turismo green, culturale o sportivo, questo è il posto giusto.
Nel sito trovi molte proposte su cosa fare nel tempo libero, alla portata di tutti, dai bambini agli adulti amanti dell’arte o delle feste di paese.
Natura o cultura? Shopping per i paesi, gastronomia o sport?
Su VARESEGUIDA ci sono idee per tutti i gusti…vietato annoiarsi!

Calendario dinamico, clicca sulla data e sai dove andare

[wysija_form id=”1″]

 

SAI CHE A VARESE ….

La provincia di Varese è una delle zone più verdi d’Italia, grazie alla presenza di tanti rilievi collinari e montuosi che incorniciano laghi e laghetti e fanno da sfondo a caratteristici paesi e tipiche architetture contadine.
Dalla città di Varese, dove esistono tanti parchi pubblici con alberi monumentali , andando verso Nord, compaiono le colline e poi le montagne vere e proprie, passando dai borghi dipinti di Arcumeggia, Boarezzo e Marchirolo.
Il Sacro Monte di Varese (Patrimonio Unesco) ed il Parco Campo dei Fiori sono un delizioso “intermezzo” tra le pianure meridionali ed i rilievi settentrionali della provincia, dove natura e arte formano uno splendido connubio.
La parte a nord della provincia, chiamata Varesotto, è dominata dalla presenza del Lago Maggiore e da una serie di laghi minori di origine glaciale. Graziose cittadine del lago come Angera, IspraLaveno Mombello, Luino, Maccagno, hanno una tradizione turistica di tutto rispetto che affonda le sue radici nei secoli passati.  Alcune cittadine limitrofe, come Germignaga, stanno guadagnando terreno proponendo infrastrutture di prim’ordine per i tanti turisti di passaggio, tra cui parchi sul lago e una bella pista ciclabile. A cavallo tra Varese e Como, su un ampio terrazzamento morenico, si sviluppa la Pineta di Appiano Gentile e Tradate, altro grande polmone verde che fa da contraltare ad un paesaggio urbano per troppo tempo sacrificato alle industrie, per la presenza del fiume Olona. Finalmente però si stanno riscoprendo e valorizzando tesori del passato come Castiglione Olona, l’ “isola di toscana in Lombardia”, e i siti longobardi di Castelseprio e Torba (Patrimonio Unesco).

Verso la Svizzera ed il lago di Lugano, la valle del Ceresio presenta altri angoli interessanti da scoprire con i tesori del Monte San Giorgio e Besano (Patrimonio Unesco) e i piccoli borghi di Viggiù, Clivio e Saltrio.

A sud, la pianura ed i suo principali centri guardano a Milano: Gallarate, Busto Arsizio, Lonate Pozzolo, Malpensa, Somma Lombardo, sono alcuni degli abitati che formano una compagine quasi unica, ad alta densità abitativa ed industriale. Le acque del fiume Olona hanno permesso, sin dagli inizi dell’Ottocento, di fondare industrie in prevalenza tessili e meccaniche che ancora oggi, a discapito della crisi economica, sono degli importanti punti di riferimento del settore secondario.

L’Olona e il Ticino sono i fiumi più grandi e importanti della provincia, e una bella rete di piste ciclabili sta prendendo forma lungo l’alveo di questi fiumi.
Varese è la provincia dei Laghi: ce ne sono una decina, sparsi per la Provincia, sulle rive dei quali fare un pic nic, sdraiarsi per prendere il sole o fare semplicemente quattro passi. Le spiagge attrezzate, disponibili quasi ovunque, permettono alle famiglie, anche a quelle con bambini piccoli, di trascorrere piacevoli pomeriggi respirando aria sana a pieni polmoni!

Oltre al Lago Maggiore, ci sono il Ceresio, il Lago di Varese (attorno al quale è stata realizzata una pista ciclopedonale) e poco più a sud i Laghi di Monate, Comabbio (attorno al quale si sviluppa una bella pista ciclabile) e Biandronno. Verso la Svizzera troviamo i Laghi di Ganna e di Ghirla e anche i Laghetti di Brinzio e di Montegrino Valtravaglia mentre nella Val Veddasca c’è il Lago Delio.

In questa provincia abbiamo ben 4 dei 47 patrimoni Unesco presenti in Italia: il Sacromonte di Varese, le Palafitte del Lago di Varese, Castelseprio con Torba e i giacimenti fossiliferi del Monte San Giorgio a Besano……una bella media, no?
Senza contare che dall’aeroporto di Malpensa si arriva in fretta ad altri capolavori Unesco a distanza di pochi chilometri.

La Provincia di Varese è un’area nella quale si concentra gran parte della biodiversità della Regione Lombardia: sono presenti tre Parchi Regionali, sei Riserve Naturali Regionali, otto Parchi Locali di Interesse Sovracomunale, 2 Monumenti Naturali, più di 25 tra Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e Zone di Protezione Speciale (ZPS).

Parchi Regionali:

Riserve Naturali Regionali:

Parchi Locali di Interesse Sovracomunale:

Monumenti naturali:

  • Sasso Cavallaccio (comune di Ranco) Istituzione: D.G.R. 22 maggio 1984 n. 38949
  • Preia Buia (comune di Sesto Calende) Istituzione DGR 38952, 22.05.84

Cascate

Siti di Importanza Comunitaria (SIC):

Codice Sito Nome del Sito
IT2010018 MONTE SANGIANO
IT2010019 MONTI DELLA VALCUVIA
IT2010020

TORBIERA DI CAVAGNANO

IT2010001 LAGO DI GANNA
IT2010002

MONTE LEGNONE E CHIUSARELLA

IT2010003

VERSANTE NORD DEL CAMPO DEI FIORI

IT2010004

GROTTE DEL CAMPO DEI FIORI

IT2010005 MONTE MARTICA
IT2010006 LAGO DI BIANDRONNO
IT2010008 LAGO DI COMABBIO
IT2010009

SORGENTI DEL RIO CAPRICCIOSA

IT2010010 BRUGHIERA DEL VIGANO
IT2010011 PALUDI DI ARSAGO
IT2010012 BRUGHIERA DEL DOSSO
IT2010013 ANSA DI CASTELNOVATE
IT2010014

TURBIGACCIO, BOSCHI DI CASTELLETTO E LANCA DI BERNATE

IT2010015 PALUDE BRUSCHERA
IT2010016 VAL VEDDASCA
IT2010017 PALUDE BOZZA MONVALLINA
IT2020007

PINETA PEDEMONTANA DI APPIANO GENTILE

Zone di Protezione Speciale (ZPS):

IT2010401

PARCO REGIONALE CAMPO DEI FIORI

IT2010501 LAGO DI VARESE
IT2010502

CANNETI DEL LAGO MAGGIORE

 IT2080301 BOSCHI DEL TICINO
IT2010007 PALUDE BRABBIA


View Provincia di Varese in a larger map

Translate: Inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

La Redazione va in vacanza! Torniamo venerdì 30 agosto 2019…buone ferie a tutti!