Silvestri presenze nel borgo di Musignano sopra Maccagno

Musignano è una piccola frazione di Maccagno, sopra Campagnano, nel cuore della Val Veddasca, dove sono visibili curiosi “burattini” in legno.


Musignano si può raggiungere in macchina o anche a piedi, attraverso uno dei tanti sentieri che si diramano nei boschi con tante belle viste sul Lago Maggiore.  Percorrendo a piedi le vie del paese, si scorgeranno silenti e silvestre presenze negli angoli delle case, ai bordi del fiume, sedute sulle panche di pietra nei cortili e in tanti altri diversi contesti della vita contadina: sono le statue realizzate dal maccagnese Fabio Maccario con i vecchi tronchi degli alberi.
Altre forme d’arte, applicate al paesaggio architettonico, si possono ammirare nel vicino centro storico di Maccagno dove sono state dipinte di recente, da artisti selezionati, le porte delle vecchie case medievali.
Quelli di Maccario sono lavori di assemblaggio, semplici e diretti, che incutono simpatia e curiosità e ti lasciano con il dubbio se siano essi più vicini agli alberi o agli abitanti del passato, quasi un ritorno simbolico della valle alla natura, dopo un passaggio antropico che ormai è ridotto alla mera fruizione turistica. Restituire alla natura quello che è della natura, questo sembrano voler dire i burattini fatti coi tronchi ma vestiti di stracci, come i contadini che ormai stanno scomparendo.

Musignano, le sculture di legno - foto di Isella Bellotti

Come arrivare a Musignano partendo da Campagnano

fonte: http://www.comune.maccagno.va.it

Una bella passeggiata nei boschi consiste in un percorso ad anello che collega Campagnano con Musignano e Sarangio.
passeggiata-ad-anello-musignano-campagnano
Passeggiata ad anello da Campagnano a Musignano

Sentiero 123 Campagnano – Musignano
Lunghezza totale del percorso: Km 5,190
Tempo di percorrenza (andata): h 1:35
Tempo di percorrenza (ritorno): h 1:35
Dislivello in salita: m 213 Dislivello in discesa: m 213

Da Campagnano, Piazza Solera, si imbocca la stradina selciata che attraversando il paese ci porta ad incrociare Via Monte Grappa. Si prende a sinistra la strada asfaltata fino a raggiungere la chiesetta di S.Rocco da dove si gode di una vista spettacolare sul lago e sui monti che lo circondano.

Panorama dalla chiesa di San Rocco - foto di Emanuele Caldara
Panorama dalla chiesa di San Rocco – foto di Emanuele Caldara

Si prosegue a destra sulla strada per Musignano, fino all’imbocco a destra della mulattiera per Musignano. La si segue passando dalla Cappella di Cima e con un percorso a mezza costa si arriva accanto alla chiesa di Musignano e si incrocia la strada per il Lago Delio. Si segue a sinistra la strada asfaltata e in pochi passi si raggiunge la piazza di Musignano, dove si incrocia il sentiero 3V Tappa 10, Biegno-Maccagno. Si prosegue sulla strada asfaltata fino ad imboccare a destra la mulattiera per Sarangio, si passa per la Cappella del Pane e si arriva ad incrociare la strada Campagnano-Sarangio. La si prende a sinistra e la si segue fino ad incontrare la strada Campagnano-Musignano, che si prende a destra fino a raggiungere la chiesetta di S.Rocco. Da qui si percorre a ritroso il percorso di andata fino a ritornare in Piazza Solera a Campagnano.