Cerro e Ceresolo, le spiagge balneabili di Laveno

A Laveno le spiagge più frequentate dalle persone del posto si trovano a Cerro e a Ceresolo. Nell’articolo troverai le fotografie, la descrizione e un video che ti fa capire cosa troverai.

Video con musica di Jan Laurenz

 

Il comune di Laveno Mombello si affaccia sul Lago Maggiore e molti suoi tratti sono a libero accesso. Tralasciando la zona del Sasso Galletto, che pur essendo spettacolare non garantisce sicurezza assoluta per essere al di sotto di una parete calcarea (e dai siti gay è segnalata come spiaggia nudista e luogo di ritrovo), e tralasciando anche il tratto che si incontra da Luino prima di arrivare in centro, dove spesso non viene nemmeno tagliata l’erba, gli amanti della tintarella possono senza esitazione, proseguendo sulla strada provinciale 69 che va verso Leggiuno, dirigersi a Cerro oppure a Ceresolo.
A Cerro, dove una volta vivevano i pescatori, è presente una spiaggia balneabile, con una vasta zona sabbiosa e un lungo tratto erboso.
Sono presenti bar, servizi, giochi per i bambini e un ampio parcheggio a pagamento nei giorni estivi.
Dal centro di Cerro a piedi, dirigendosi verso la Chiesa principale si arriva in una piccola insenatura dove ci sono anche degli scogli. Se invece ci si dirige verso sud,  per visitare la chiesetta di San Defendente, si scopre un’altra piccola baia  che nei periodi di siccità diventa una spiaggetta praticabile.
Proseguendo in macchina sulla provinciale, verso Leggiuno, si arriva ad un piccolo parcheggio che conduce a due spiagge minuscole, sempre di sabbia, libere e balneabili ma senza servizi.

Dal Portale delle Acque del Ministero della Salute:

A Cerro e Ceresolo di Laveno si può fare il bagno perché l’acqua è pulita

Translate: Inglese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.