Stagione Musicale Indunese a Induno Olona, i concerti

2^ edizione Stagione Musicale Indunese organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Induno Olona. Ingresso libero a tutti gli spettacoli

Dalla musica medioevale alla cinematica, dal pianoforte al gospel, la Seconda Rassegna Musicale Indunese, organizzata dall’Assessorato alla Cultura, proporrà una cavalcata tra vari stili musicali abbinandoli ad altrettante suggestive location del paese.

Si comincia sabato 1° ottobre nella splendida Sala della Musica di Villa Pirelli, affrescata in puro stile barocco, con un’esibizione dell’Ensemble Mousikè che utilizzerà strumenti antichi, come il saqueboute, il clavicembalo e la viola da gamba.
La rassegna continuerà poi presso la Sala Civica Bergamaschi di Piazza Giovanni XXIII ogni quindici giorni, sempre alle ore 21.
Sabato 15 ottobre
, alle ore 21.00 presso la Sala Bergamaschi in Piazza Giovanni XXIII a Induno Olona (VA) si terrà un Récital per pianoforte a quattro mani con musiche di Brahms, Strauss, Rachmaninoff, Gershwin.
Sabato 26 novembre sarà eccezionalmente palcoscenico per il Coro Vox Viva la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista.
Nel cartellone figura, al 3 dicembre, anche il giovane talento indunese del pianoforte Marco Devoli; “uno degli obiettivi della Rassegna – commenta l’Assessore Stefano Redaelli – è proprio quello di portare all’attenzione del pubblico i risultati dei lunghi anni di studio musicale che tanti giovani del nostro paese affrontano partendo dal Civico Istituto Musicale Monteverdi, uno dei fiori all’occhiello dell’offerta culturale locale”.
Un altro giovane musicista di formazione indunese è Michele Gianquinto che si esibirà con l’Ensemble Giglio Armonico sabato 12 novembre.
La Direzione Artistica della rassegna è affidata, anche per questo secondo anno, al Maestro Roberto Bacchini.
L’ingresso a tutti i concerti è libero e gratuito.
La cittadinanza è invitata a partecipare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.