Archivi tag: flora

Tanti piccoli tesori nella prateria del monte Paglione

Verso aprile-maggio, la prateria che trovi in cima al Monte Paglione nasconde tanti piccoli fiori, soprattutto crochi bianchi e screziati di viola. Qui trovi alcune fotografie molto suggestive scattate da Alessandro Bordin.

Continua la lettura di Tanti piccoli tesori nella prateria del monte Paglione

La Bruschera, un’oasi baciata dal sole

Questo sito si trova ad Angera e puoi raggiungerlo a piedi o in bicicletta facendo una facile passeggiata nel bosco. Se hai un cannocchiale, portalo con te!

Continua la lettura di La Bruschera, un’oasi baciata dal sole

Le placide acque del Lago di Comabbio

Grazie al divieto di utilizzare barche si sta rinforzando un ecosistema acquatico molto vario, entro il quale a Mercallo si inserisce, in perfetta armonia con la natura, una biopiscina.

Continua la lettura di Le placide acque del Lago di Comabbio

Passeggiata lungo il torrente Monvallina, tra il Mulino e il Lago

Se hai voglia di fare quattro passi in pianura, vicino al lago Maggiore, questo è il sentiero ideale.

Continua la lettura di Passeggiata lungo il torrente Monvallina, tra il Mulino e il Lago

Val Veddasca, selvaggia e incontaminata

La Valle Veddasca si trova nella parte più a nord della Provincia di Varese e prende il nome da Veddo, una delle tante piccole contrade presenti, insieme a Cadero, Graglio, Armio, Biegno, Cangili, Curiglia, Monteviasco, Piero. Continua la lettura di Val Veddasca, selvaggia e incontaminata

Sabbie d’Oro

Il sito Sabbie d’Oro è collocato sulla sponda lombarda del Lago Maggiore tra la foce del Fiume Bardello e quella del Torrente Acquanegra, in località Bozza (Comune di Brebbia). Ecco la descrizione tecnica del SIC.  A questo link puoi trovare delle foto e altri dettagli del posto.

Continua la lettura di Sabbie d’Oro

SIC Monti della Valcuvia, calcari ricchi di vita

Il sito “Monti della Valcuvia” è formato da tre porzioni disgiunte la prima delle quali situata a ovest comprendente il massiccio del Sasso del Ferro e la testata della Val Buseggia sino alle sponde del Verbano mentre la seconda è rappresentata dal versante orientale del Monte Nudo; la terza, quella più orientale, comprende il versante est del Monte San Martino.

Continua la lettura di SIC Monti della Valcuvia, calcari ricchi di vita