Archivi tag: guida storico-artistica

Monastero di Torba e la leggenda delle monache volate via

Il Monastero di Torba, insieme a Castelseprio e ad altri posti come Cividale del Friuli e Benevento, fa parte del sito Unesco “”Italia Langobardorum: the Longobard in Italy, Places of the power (568-774 d.C)” perché raccoglie preziose testimonianze della civiltà longobarda.

Continua la lettura di Monastero di Torba e la leggenda delle monache volate via

Monte San Giorgio e il Museo di Besano

Per fare un tuffo nella preistoria con fossili marini dai dettagli straordinari, in Insubria ci sono due posti speciali: il museo di Besano in provincia di Varese e quello di Meride in Ticino.

Continua la lettura di Monte San Giorgio e il Museo di Besano

Chiesa dei Ss. Pietro e Paolo a Brebbia, il romanico sopravvissuto grazie ad una bocciatura

Una delle chiese romaniche (sec. XII – metà sec. XIV) meglio conservate si trova nel centro storico di Brebbia ed è dedicata ai Santi Pietro e Paolo.

Continua la lettura di Chiesa dei Ss. Pietro e Paolo a Brebbia, il romanico sopravvissuto grazie ad una bocciatura

Sesto Calende e la leggenda del Masso di Preja Buja

A poche centinaia di metri dall’Abbazia di San Donato, in una distesa pianeggiante dove un tempo sorgeva il porto antico di Sesto, chiamata Scozola, si trovano l’oratorio di San Vincenzo e il masso erratico di Preja Buja.

Continua la lettura di Sesto Calende e la leggenda del Masso di Preja Buja

Il romanico padano dell’Abbazia di San Donato a Sesto Calende

L’Abbazia di San Donato a Sesto Calende è una bell’esempio del romanico padano in terra insubre. L’Abbazia di San Donato a Sesto Calende è una bell’esempio del romanico padano in terra insubre.

Continua la lettura di Il romanico padano dell’Abbazia di San Donato a Sesto Calende

Domo Valtravaglia, il mistero delle chiese gemelle

Chi arriva nella piazza principale di Domo, anche in macchina, ha immediatamente la percezione di trovarsi in un posto singolare, perché si ritrova circondato da edifici di una solennità inusuale in un posto di campagna.

Continua la lettura di Domo Valtravaglia, il mistero delle chiese gemelle

Canonica di Brezzo di Bedero, le tre absidi che dominano la collina

Si tratta di una delle chiese più suggestive del Lago Maggiore, anche per la sua posizione su un poggio circondato da boschi e prati e case canonicali.

Continua la lettura di Canonica di Brezzo di Bedero, le tre absidi che dominano la collina

Le chiese romaniche del Lago Maggiore, la bellezza delle cose semplici

Il Lago Maggiore in passato era una via di comunicazione molto sfruttata e frequentata, un crocevia importante tra le Alpi e la Pianura Padana.

Continua la lettura di Le chiese romaniche del Lago Maggiore, la bellezza delle cose semplici