Archivi tag: Parco del Ticino

Menu di Pasqua degli agriturismi in zona Malpensa & Parco del Ticino

Sapete che i posti intorno alla Malpensa nascondono tanti boschi e tante fattorie? Sì, perché poco distante c’è il parco del Ticino e la zona è rimasta, grazie al parco, una bella brughiera lombarda che merita di essere conosciuta a apprezzata, oltre che rispettata. Ecco gli agriturismi che hanno pubblicato il loro ghiotto menu di Pasqua!

Continua la lettura di Menu di Pasqua degli agriturismi in zona Malpensa & Parco del Ticino

Le marcite, patrimonio culturale e storico del Parco del Ticino

Durante l’inverno, grazie ad un continuo e preciso lavoro dell’agricoltore con il suo badile, un sottile velo d’acqua scorre sul manto erboso di particolari prati preparati e sistemati ad arte, impedendo il formarsi del gelo: l’erba continua a crescere ed il prato non smette mai di vivere. Questa è la marcita! Continua la lettura di Le marcite, patrimonio culturale e storico del Parco del Ticino

Festa di Imbolc, antica festa celtica

Festa di imbolc, festa del fuoco il 3 febbraio al Parco del Ticino

La festa di Imbolc è un’antica festa di origine celtica che viene ricordata il 1° febbraio, per celebrare il risveglio primaverile della Natura, entità molto importante in quelle comunità come la nostra, dove l’agricoltura scandiva le attività della vita quotidiana. Questa festa che vedeva protagonista la presenza del fuoco sopravvive oggi in altre forme e nomi, in ricorrenze cattoliche e folcloristiche che ancora si celebrano in Lombardia tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio (nella tradizione cristiana la festa della Candelora si celebra il 2 febbraio per benedire le candele, simbolo di Cristo “luce per illuminare le genti”. Il fuoco purificatore è presente anche nella festa di Sant’ Antonio abate venerato il 17 gennaio e nel rogo della Gioebia, bruciata l’ultimo giovedì di gennaio).
Per ricordare queste ricorrenze legate alle nostre origini e tradizioni, il Centro Parco Ex Dogana di Lonate Pozzolo organizza tutti gli anni una camminata notturna.

Accompagnati da Cristiano Nericcio, guida naturalistica ed escursionistica, si illumineranno con le  torce i sentieri del Parco Ticino e ci si scalderà  con un falò, dove bruciare il nostro biglietto dei desideri. Durante la cena i bambini e i ragazzi potranno scoprire il tavolo dei minerai magici!

Per l’occasione, viene organizzata anche una cena celtica, ecco il menu proposto nel 2018

Menù cena celtica 
Antipasto a base di crostone di pane e ceci al rosmarino, salsiccia all’aceto, pancetta alle erbe, pepe e miele, salame di cinghiale.
Zuppa pavese.
Arrosto di suino insalata di cavoli e mele
Torta casereccia.
Il tutto sarà innaffiato da vino rosso.
Infine gli amanti delle tisane e delle bevande calde potranno sorseggiare un ottimo infuso di erbe.
Assaggio di Idromele e sidro.
Il menù potrebbe subire variazioni, i vegetariani sono pregati di segnalarlo al momento della prenotazione.

 

20 e 21 maggio, un blitz nella natura per aiutare la ricerca

Esploratori della Biodiversità per un giorno, grazie a questa bella iniziativa dei Parchi della Regione Lombardia che intende avvicinare il grande pubblico all’affascinante mondo della natura: in provincia di Varese, sono organizzati bioblitz nel parco del Ticino  e nel parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate. Continua la lettura di 20 e 21 maggio, un blitz nella natura per aiutare la ricerca

Visite guidate alla Diga del Pan Perduto nel Parco del Ticino

L’occasione per vedere da vicino la prodigiosa opera di ingegneria idraulica realizzata nell’Ottocento per sfruttare nel migliore dei modi le acque del fiume Ticino: una serie di visite guidate organizzate dall’ente che gestisce il museo e l’annesso ostello Continua la lettura di Visite guidate alla Diga del Pan Perduto nel Parco del Ticino

Funghi anche a gennaio – foto di Giuseppe Taverna

Si è proprio vero, i funghi ci sono anche d’inverno. Le prime piogge di gennaio, dopo mesi di astinenza hanno risvegliato il micelio di var. pseudoluscina che ha fruttificato nei boschi del Turbigaccio a Lonate Pozzolo. Ringraziamo il sig. Taverna per la segnalazione.

Melanoleuca rasilis a Lonate Pozzolo - foto di Giuseppe Taverna
Melanoleuca rasilis a Lonate Pozzolo – foto di Giuseppe Taverna

Il rampichino – foto di Giuseppe Taverna

Rampichino - foto di Giuseppe Taverna
Rampichino – foto di Giuseppe Taverna

Un simpatico abitante del Parco del Ticino

Pubblichiamo la foto del nostro lettore Giuseppe Taverna che ha come soggetto il rampichino (Certhia brachydactyla) in cerca di insetti sotto la corteccia di un albero nel Parco del Ticino, a Lonate Pozzolo.
Il nome “rampichino” deriva dal fatto che si arrampica letteralmente sugli alberi in cerca di insetti e di larve, ragni o uova sotto la loro corteccia.

LE PALUDI DI ARSAGO, IL REGNO DEGLI ANFIBI

Dànno il meglio a seguito delle piogge primaverili, quando le pozze che si formano in ogni piccolo avvallamento del terreno trasformano il bosco in un surreale scenario fantasy, dove querce di oltre 30 metri emergono dall’acqua. Stiamo parlando delle Paludi di Arsago nel Parco del Ticino dove ci sono molte specie di anfibi, alcune molto rare.

Continua la lettura di LE PALUDI DI ARSAGO, IL REGNO DEGLI ANFIBI