Archivi tag: pista ciclabile

Pista ciclabile di Cannobio, ballando sul ponte

18 km ad anello, tra boschi e bei scorci sul fiume, che permettono di avere un assaggio di quella che è la Valle Cannobina che si apre alle spalle dell’abitato: questa è la pista ciclopedonale di Cannobio, percorribile in tutti i mesi dell’anno. Continua la lettura di Pista ciclabile di Cannobio, ballando sul ponte

Le foto della pista ciclabile a Cannobio, con il Ponte Ballerino e non solo

Per i suoi 18 km di pista ciclabile, Cannobio è stato riconosciuto Comune Ciclabile da FIAIB Federazione Italiana Amici della Bicicletta. Noi abbiamo percorso il tratto che va dal Ponte Ballerino all’Orrido di Sant’Anna, passando al ritorno per il Lido di Cannobio. Ecco le foto! Continua la lettura di Le foto della pista ciclabile a Cannobio, con il Ponte Ballerino e non solo

La brughiera di Malpensa, il viola che lega natura e storia

“Kallynein”, in greco antico significa “spazzare”. Ecco allora che nell’Ottocento al botanico inglese R. A. Salisbury parve adatto il nome di Calluna vulgaris per una pianta usata tradizionalmente per fare scope…il brugo! La brughiera della Malpensa è un posto suggestivo e antico, a poca distanza dall’avveniristico aeroporto. Perché non farci un giro? Il naturalista Alessio Martinoli ci spiega le peculiarità del posto!

Continua la lettura di La brughiera di Malpensa, il viola che lega natura e storia

Pista ciclabile Luino-Rancio Valcuvia, lungo i freschi fiumi delle valli

I luinesi possono contare da qualche anno su una bella pista ciclopedonale di facile percorrenza che parte da Luino e arriva fino a Rancio Valcuvia passando per i paesi di Germignaga, Roggiano, Mesenzana, Grantola e Cassano Valcuvia.

Continua la lettura di Pista ciclabile Luino-Rancio Valcuvia, lungo i freschi fiumi delle valli

Pontile di Biandronno: dove partire, dove tornare, dove sostare in tranquillità

Sul lago di Varese, all’altezza del pontile di Biandronno, c’è un posto dove prendere il sole e saltare sopra un battello per fare un piccolo tour acquatico o andare allIsolino Virginia.  All’ombra dei salici e a pochi passi dalla “civiltà”, è l’ideale per una pausa pranzo o per una passeggiata facile e veloce.  Continua la lettura di Pontile di Biandronno: dove partire, dove tornare, dove sostare in tranquillità

Monastero di Torba e la leggenda delle monache volate via

Il Monastero di Torba, insieme a Castelseprio e ad altri posti come Cividale del Friuli e Benevento, fa parte del sito Unesco “”Italia Langobardorum: the Longobard in Italy, Places of the power (568-774 d.C)” perché raccoglie preziose testimonianze della civiltà longobarda.

Continua la lettura di Monastero di Torba e la leggenda delle monache volate via

Pista ciclabile da Ferrera a Ganna, le meraviglie nascoste

Abituati come siamo ad arrivare alla Valganna, dal Luinese, attraverso la strada provinciale SP 43 a tornanti, facciamo fatica ad immaginare che c’è tutto un mondo legato agli antichi sentieri ed alle vecchie fabbriche, ancora presente e sorprendentemente armonioso con la natura. Percorrendo il tratto di pista ciclabile da Ferrera a Ganna ve ne accorgerete anche voi. Continua la lettura di Pista ciclabile da Ferrera a Ganna, le meraviglie nascoste

Foto pista ciclabile Lago di Varese da Bodio Lomnago ad Azzate

Sulla pista ciclabile del Lago di Varese, partendo da Bodio Lomnago e proseguendo verso Galliate ed Azzate, si trovano bellissimi panorami rilassanti come dimostrano le fotografie scattate in una soleggiata giornata estiva.  Continua la lettura di Foto pista ciclabile Lago di Varese da Bodio Lomnago ad Azzate

Pista ciclabile del Lago di Varese, fare sport tra boschi e belle vedute

Abbinare sport , natura, cultura e famiglia è possibile anche a pochi chilometri dalla città, facendo una bella passeggiata sulla pista ciclopedonale del Lago di Varese.

Continua la lettura di Pista ciclabile del Lago di Varese, fare sport tra boschi e belle vedute

Una giornata a Luino e dintorni

C’è più di un buon motivo per andare a Luino.
Innanzitutto c’è il lago, bello in qualsiasi stagione. Poi  c’è vicino la Svizzera, dove fare il pieno di benzina a prezzi più convenienti rispetto a quelli italiani.
Luino ha una bella passeggiata sul lungolago, recentemente sistemato.  Sul lungolago c’è la bellissima chiesetta del Carmine, con affreschi del Quattrocento e un organo imponente del Seicento. Non manca una spiaggia alla fine della passeggiata, quella delle Serenelle, che offre sdraio e ombrelloni a chi desidera un po’ di relax.
Altra spiaggia poco distante è quella a Colmegna, dietro le gallerie.
Ogni mercoledì si tiene lo storico mercato settimanale con bancarelle per tutti i gusti e tutte le tasche.
I più sportivi possono contare su una bella pista ciclabile che si snoda lungo il Margorabbia (a questo link la mappa di tutte le piste ciclabili in provincia di Varese), su una piscina coperta e una all’aperto.

Pista ciclabile lungo il Ticino, da Somma Lombardo a Sesto Calende

Lungo tutto il corso del fiume Ticino, da Sesto Calende (il punto di confluenza con il Lago Maggiore) fino a Pavia (dove sfocia nel Po), è presente una bellissima pista ciclabile, di norma pianeggiante, che consente di programmare passeggiate adatte alla portata di tutti.

Continua la lettura di Pista ciclabile lungo il Ticino, da Somma Lombardo a Sesto Calende

Le ghiacciaie di Cazzago Brabbia, i frigoriferi di una volta

Una volta il Lago di Varese era il più pescoso d’Europa, ed a Cazzago ci sono tre grandi ghiacciaie che lo ricordano in tutta la loro imponenza.

Continua la lettura di Le ghiacciaie di Cazzago Brabbia, i frigoriferi di una volta