Valle della Bevera con la guida di Officinambiente

Itinerario  di una “uscita narrante” (visita guidata) proposta da Officinambiente in provincia di Varese. Questa  facile passeggiata permette di conoscere un parco di recente fondazione: il PLIS della Bevera

ALLA SCOPERTA DELLA VALLE DELLA BEVERA

Uscita narrante a cura di Officinambiente

Una magnifica valle plasmata dal fiume Bevera divenuta area protetta con la costituzione del PLIS (Parco Locale di Interesse Sovracomunale) nel maggio 2016.

La Bevera è una valle che presenta ancora forti caratteri di naturalità, ha un ruolo strategico all’interno della rete ecologica provinciale. Il parco è molto esteso, noi ne percorreremo la parte sud attraverso i comuni di Varese, Cantello e Arcisate. Potremo apprezzare la fascia valliva, la più ricca di zone umide accanto ai boschi e ai campi coltivati, e parte della zona collinare caratterizzata da cordoni morenici e piane fluvioglaciali.

La bassa pendenza della Valle della Bevera favorisce ristagni idrici: il fondovalle é, infatti, costellato di torbiere naturali e di laghetti di cava, che costituiscono un insieme di aree umide di grande interesse naturalistico.

Incontreremo cave dismesse, laghetti, pozzi di captazione della nostra acqua potabile, attraverseremo boschi di carpini e alnete, raggiungeremo l’antico abitato di Velmaio arroccato sul cordone morenico a dominare la valle già riserva di caccia amata da Francesco III d’Este. Sempre immersi nella natura, che il torrente Bevera nutre e disseta, potremo restare sorpresi da questa oasi di verde che ci farà sembrare di essere lontani anni luce dalla civiltà nonostante resteremo sempre a un passo dalla città e da grandi vie di comunicazione.

Le iniziative di Officinambiente, tra natura e conoscenza