VareseDanza, concorso internazionale di danza il 2 aprile a Varese

Il 2 aprile 2017 si accenderanno i nuovamente i riflettori sul palco del Teatro Open Job Metics per la sfida tra le diverse discipline della danza. Iscrizioni entro il 28 febbraio. 

Domenica 2 aprile 2017, a Varese c’è il concorso internazionale di danza

Dopo il grande successo riscosso lo scorso anno, con oltre 230 allievi giunti da tutto il Nord Italia, prontissima anche quest’anno la II^ edizione di “VareseDanza”, concorso internazionale di Danza città di Varese, organizzato dall’Associazione 23&20, in collaborazione con il Comune di Varese e con il Patrocinio della Provincia. Il comitato artistico è composto da Daniela Crisafulli e Roberta Nicolini, mentre referente per la sezione Danze etniche è Ileana Maccari.

Il 2 aprile 2017 si accenderanno i nuovamente i riflettori sul palco del Teatro Open Job Metics per la sfida tra le diverse discipline della danza.

In palio numerosi premi, riconoscimenti e borse di studio, assegnati ed una giuria tecnica composta anche quest’anno da ospiti prestigiosi

Manuel Frattini – Primo performer italiano di grande talento, protagonista in molti Musical tra cui Pinocchio, Peter Pan, Sette spose per sette Fratelli, Cantando sotto la Pioggia, Sindrome da Musical di cui ne è anche l’ideatore, Cercasi Cenerentola e tanti altri.

Sabrina Bosco – Maestra di Ballo al Teatro dell’Opera di Vienna e al Teatro dell’Opera di Roma – Membro di Giuria in molti Concorsi Internazionali.

Alessandro Armanni Coreografa e Ballerino, componente degli AllStyle, Vincitore di vari contest nelle categorie Locking, Popping e Hip Hop.

AnnaRita Larghi – Coreografa de “La Voce del Silenzio”, “In The House”, di numerose trasmissioni RAI e “Tre Metri sopra il Cielo”, vincitrice di diversi premi, tra i quali il prestigioso “Italia International Dance Festival” di New York.

Irene Borg – Danzatrice, coreografa, insegnante e ricercatrice. E’ stata la prima a introdurre e diffondere la Danza del Ventre in Italia aprendo la prima scuola di danze etniche a Milano nel 1984.

Il primo premio assoluto sarà un assegno da € 300,00, messo in palio dal nuovo negozio varesino di abbigliamento per la danza “Perla” di Martina Cristiano.

Vi sarà poi una giuria composta dai giornalisti delle maggiori testate locali, per assegnare il “premio della critica”.

Ed anche quest’anno non mancherà l’importante valore sociale dell’iniziativa: un bambino o una bambina, individuati attraverso l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Varese, che riceverà una borsa di studio per 1 anno di Danza, che l’anno scorso è stato assegnato alla giovanissima Sara Antonello, che da settembre sta seguendo, con molte soddisfazioni, un corso di danza classica presso una delle scuole che lo scorso anno ha preso parte al concorso.

Per tutte le scuole che fossero interessate le iscrizioni sono aperte e la modulistica può essere scaricata dal sito www.varesedanza.it ed inviata entro il 28/2/2017 alla mail segreteria@varesedanza.it