Aperitivo e cinema all’aperto ad Azzate, martedì 14 giugno

La Pro Loco di Azzate organizza, la sera del 14 giugno al Belvedere, la proiezione del film “Bastava tornare bambini”. Sarà una prima assoluta e per l’occasione ci saranno il regista Piga e tutti gli attori che hanno partecipato alle riprese.

Al Belvedere di Azzate, martedì 14 giugno 2022 alle ore 21.30 grazie a Pro Loco Azzate e patrocinio Comune di Azzate, verrà proiettato al pubblico per la prima volta il film “Bastava tornare bambini” del giovane regista Alessandro Piga, formato all’Accademia 09.

Un corto girato tra Varese, Piazza della Motta, al bar Dna, dal Sacro Monte a Villa Bossi (Bodio Lomnago) e le ultime scene in Villa Ghiringhelli ad Azzate.

Il regista, in poco meno di trenta minuti, analizza la crisi di coppia e mette in luce il “consumismo sentimentale” che si dipana in diversi aspetti ma c’è una via emozionale che può riparare; solo a fine serata si potrà scoprire.

Il dress code per l’evento sarà: ‘molto eleganti’.

La serata omaggio al film avrà come attori principali, è il caso di dirlo, tutta la troupe che ha reso possibile il corto; e proprio dalla balconata che si affaccia sul lago di Varese, verrà proiettato sul grande schermo il film “Bastava tornare bambini”. Una location già sperimentata con il docufilm Antonio Pedretti’s Story” nel settembre 2017.

Ora occasione più speciale per ritrovare, dopo qualche anno difficile per tutti, il gusto di un aperitivo al tramonto sul Belvedere di Azzate grazie alle due attività di street food L’Apetit e l’Apecar Blend4 On the Road, invitate da Pro Loco Azzate per la particolare serata. Si potrà accedere alla piazza a piedi già dalle 17.30 ma le auto dovranno essere parcheggiate all’interno del paese, sul sito proazzate.org le indicazioni dei parcheggi.

La piazza Antonio Ghiringhelli, detta il Belvedere, gode il privilegio d’essere uno dei panorami più suggestivi della provincia di Varese e l’aperitivo con il regista e gli attori del film sarà molto particolare. Il Presidente Pro Loco, Nicola Tucci: “Alcune scene sono ambientate ad Azzate il quale è esempio della grande versatilità che il nostro territorio può dare e delle potenzialità che giovani talenti possono trovare”. L’invito è passare da Azzate e trovare l’ispirazione.

Video trailer del film “Bastava tornare bambini” disponibile nella sezione news del sito e sulle piattaforme social
www.proazzate.org
www.facebook.com/ProAzzate

La Pro Loco di Azzate in tempo di pandemia si era già ingegnata a organizzare un evento pubblico in completa sicurezza: un concerto ..sui tetti! Ecco le foto di quel celebre 20 maggio 2020.

Stare in silenzio e allungare l’orecchio. In qualunque punto di Azzate si trova. Affacciarsi alle finestre, uscire sul balcone. E per chi non può vedere ma solo ascoltare, c’è la possibilità della diretta. Venerdì 29 maggio 2020, alle 20.30 la Pro Loco ha portato tutti gli azzatesi a un concerto di musica, facendo mantenere loro il rigoroso rispetto delle distanze e senza nemmeno farli uscire da casa.e.

I musicisti si sono posizionati su alcuni “tetti” del paese e da lì, suonando inizieranno a dialogare con i loro strumenti, facendo correre le note da una parte all’altra del paese.
A suonare è stato  il quintetto di ottoni Luster Brass.

FONTI:

www.proazzate.org
www.facebook.com/ProAzzate
www.youtube.com/ProAzzate