Celtic Nights ad Arona nel weekend del 30 e 31 luglio

CELTIC NIGHTS
Venerdi 30 e sabato 31 luglio 2021
Rocca Borromea di Arona (NO).
Un cielo stellato, una rocca, una vista mozzafiato e una musica antica

CELTIC NIGHTS due notti magiche (30 e 31 luglio 2021) alla Rocca Borromea di Arona (Via alla Rocca, 22, 28041 Arona – NO) organizzate dall’Accademia danze irlandesi Gens d’Ys.

Prima edizione di una manifestazione che celebra la passione per le musiche e le danze celtiche, il ritorno allo spettacolo live e l’occasione per il pubblico, presente nell’anfiteatro naturale del parco della Rocca, di godere di una vista strepitosa sul lago e sulla Città.
Inaugureranno la prima serata l’Ensemble Sangineto, i due gemelli Adriano e Caterina, ovvero la suggestione dell’arpa celtica e del salterio, in una delle formazioni più eclettiche della penisola (ore 20:30).

Ensemble Sangineto – copyright Marco Brigandi courtesy Milani&Cadeo

A seguire, GADAN, quartetto celebre nella scena irish e irish-rock italiana, trascinerà tutti nell’incredibile mondo della musica celtica. (ore 22.00)
Sabato 31 luglio, alle ore 20:30 risuoneranno, nell’anfiteatro, le note dell’arpista francese Anne Gaëlle Cuif, tra le più conosciute del panorama moderno, internazionale.
Alle 22.00 l’esibizione della Compagnia Spettacoli dell’Accademia Danze Irlandesi Gens d’Ys coinvolgerà i presenti in uno show di musica e danze dai ritmi incalzanti, In un crescendo di sonorità e di passi sostenuti che faranno emozionare non solo gli appassionati di “Lord of the Dance”.
Un piccolo mercato artigianale sarà presente durante la manifestazione.
Il servizio ristorazione sarà garantito dal birrificio artigianale “Due Tocchi” e dalla “Corte della Rocchetta”.

INFO E PRENOTAZIONI:
PARCO DELLA ROCCA BORROMEA
Via alla Rocca, 22, 28041 Arona – NO

I posti sono limitati, in osservanza delle disposizioni anti-covid, saranno disponibili fino ad esaurimento.
E’ necessario acquistare direttamente biglietti su www.celticnights.it
Costo: 10 euro la singola serata – 15 euro entrambi i giorni
info@gendys.it

IMPORTANTE:
La via della Rocca sarà chiusa al traffico.
Sarà attivo un servizio navetta gratuito (trenino turistico), con partenze dalle ore 19.00 dal posteggio di Piazzale Aldo Moro (in fronte alla stazione) e dall’imbarcadero di Arona, permettendo il rientro fino alle 01.00.
Si consiglia di non provare a raggiungere la Rocca Borromea in macchina, ma di andare direttamente nel posteggio indicato.

GLI ARTISTI CHE SI ESIBIRANNO:

ENSEMBLE SANGINETO
Sfavillante energia e grande abilità dei due gemelli, Adriano e Caterina Sangineto, nati da un padre liutaio e cresciuti in un ambiente pervaso dalla musica di grandi artisti (come Alan Stivell, The Chieftains e Carlos Núnez). La performance coniuga sonorità e armonie antiche con ritmi moderni e trasporta il pubblico in un tripudio di colpi di scena, alternando melodiche suggestioni della tradizione celtica a generi musicali più moderni e inaspettati: un’arpa celtica e un salterio ad arco (creati dalle mani sapienti del padre, Michele Sangineto) che muovono le corde più intense dell’anima, lasciando libertà al magistrale timbro delle due voci. Un mix esplosivo per una performance che ha stupito il pubblico russo, belga, olandese, spagnolo, francese e anglosassone.
Caterina Sangineto: Voce, Salterio, Flauto
Adriano Sangineto: Arpa, Effettistica, Voce

GADAN
Creata da 4 musicisti esperti e già largamente conosciuti nella scena irish e irish-rock italiana, la formazione vive dell’esperienza accumulata negli scambi musicali che i suoi fondatori hanno acquisito in anni di frequentazioni dei maggiori festival europei e americani di folk tradizionale e contaminato, sia in veste di musicisti che di ascoltatori.
Joan Gatti: Violino
Lorenzo Testa: Mandolino, Banjo tenore, Voce
Jacopo Ventura: Chitarra, Bouzouki, Voce
Andrea Verga: Banjo 5 strings, Mandolino, Kick, Voce

ANNE-GAËLLE CUIF
Arpista, cantante, compositrice e Dottore in Lettere e Storia antica e medievale, Anne-Gaëlle Cuif è nata a Reims, l’effervescente « ville des Sacres », dove studia arpa classica, prima di specializzarsi in arpa celtica e antica con i più grandi maestri europei. Dal 2010 si esibisce e insegna l’arpa celtica a livello internazionale dall’India al Brasile, dall’Italia all’Irlanda in festival internazionali e per l’Ambasciata d’Italia, Portogallo, Brasile e Consolato di Francia. La sua formazione solista per arpe antiche e voce lirica propone un viaggio nel tempo e nello spazio: dalla Scozia all’Irlanda, dalla Bretagna a New Orleans, passando per i rilievi medievali, barocchi e contemporanei della Francia e dell’Italia. Un canto che nasce dal cuore e dalla mente e che rallegra i gioielli del patrimonio culturale, materiale e immateriale, esprimendo ciò che risuona in noi di intimo e più dolce.
Un soave viaggio.

ACCADEMIA GENS D’YS
Fin dal 1993 l’a.s.d. Gens d’Ys è sinonimo di danza irlandese in Italia.
Gens d’Ys è ora una realtà ramificata con 34 sedi attive in 30 città italiane, da Milano a Palermo, da Padova a Torino!
L’Accademia gode da molti anni del patrocinio dell’Ambasciata Irlandese in Italia, di diversi Ministeri succedutisi negli anni e, dal 2011, di quello dell’Ente Nazionale del Turismo Irlandese, di cui è Testimonial Ufficiale.
“An Irish Night”, show sempre innovativo, viaggia da oltre 25 anni in tutta Italia ma anche in Francia, Svizzera e Germania con centinaia di esibizioni.
Sulla scia degli entusiasmanti Riverdance e Lord of the Dance, i Gens d’Ys vogliono offrirvi un’esibizione avvincente in cui lo studio delle danze tradizionali irlandesi è oggi solida base per il dinamismo di ritmi più sostenuti.
www.gensdys.it