Concerti a Bologna 2024, guarda chi passa dalle Caserme Rosse

concerto open air

Concerti a Bologna 2024, guarda chi passa dalle Caserme Rosse

A Bologna in estate i concerti si fanno al Parco delle Caserme Rosse, in via di Corticella. Scopri tutto il programma 2024 e compra subito i biglietti su Ticketone, attraverso i link proposti.

 

CONCERTI DEL BONSAI GARDEN

BOnsai è il legame tra il suono e la natura, tra la musica e l’ambiente. Una rassegna musicale estiva in mezzo al verde, a Bologna, in un cielo pieno di stelle.
Piccola ma preziosa, proprio come l’estate che ci lascia nel ricordo di un concerto il senso di libertà.
Al Parco delle Caserme Rosse in via Corticella 147 ti aspettano i rappresentati dei più disparati generi musicali, per una serie di serate che rinfrescheranno la bollente estate bolognese.

Dogstar, la band di Keanu Reeves, arriva a Bologna al Bonsai Garden il 29 giugno 2024 ►Biglietti

“Summersad” con i La Sad, in agenda il 2 luglio a Bologna al Bonsai Garden ►Biglietti

Tropico, alias Davide Petrella, è in concerto il 6 luglio Bologna BOnsai Garden ►Biglietti

CONCERTI DEL SEQUOIE MUSIC PARK

The Hives, la band torna in Italia: Special guests: The Interrupters + Scowl – al Parco Caserme Rosse per il Sequoie Music Park il 25 giugno ►Biglietti

Glen Hansard è al Sequoie Music Park il 27 giugno. ►Biglietti

James Arthur il 2 luglio al Sequoie Music Park Parco Caserme Rosse ►Biglietti

Salmo – Noyz il 3 e 4 luglio sono al Sequoie Music Park Parco Caserme Rosse ►Biglietti

Cat Power sings Bob Dylan il 6 luglio a Bologna al Sequoie Music Park ►Biglietti

take that mini

Take That sono a Bologna l’11 luglio 2024 al Parco Caserme Rosse ►Biglietti

Fulminacci 18 luglio a Bologna al Sequoie Music Park ►Biglietti per Fulminacci Tour Estivo

Nick Mason‘s Saucerful of Secrets rievoca i primi successi dei Pink Floyd al Sequoie Music Park Parco Caserme Rosse il 20 luglio 2024 ►Biglietti

 

caserme rosse bologna
Le Caserme Rosse che danno nome al Parco

Il parco prende il nome dalle preesistenti Caserme dalle facciate dipinte di rosso, che ora sono state ristrutturate, che una volta durante la seconda guerra mondiale avevano il tragico compito di raccogliere e smistare le persone destinate a finire nei campi di concentramento nazisti: ebrei, dissidenti, sacerdoti, politici. Ora l’intera area è stata ristrutturata e dove c’era sofferenza adesso c’è svago. C’è ancora la possibilità di giocare ai vecchi e antichi giochi del biliardo e della briscola, nel parco, dove sono a disposizione anche tavoli per fare il pic nic.
D’estate, il parco ospita rassegne estive come il Sequoie Music Festival, il Bonsai Garden, e altri eventi pubblici che possono essere concerti, spettacoli teatrali, serate danzanti.

Il Parco è vicino all’uscita 6 della tangenziale di Bologna,  e sono presenti numerose attività nei locali delle caserme rosse e negli spazi adiacenti: fra tutte un bar, una palestra di boxe, una palestra con tribuna, una Scuola d’infanzia e poi recentemente è sede della raccolta donazioni di cibo e altri aiuti per l’Ucraina.

Nel parco è presente un’area giochi per i bambini.

L’unica pecca, a dire di chi ci è stato, è la mancanza di parcheggi dedicati per i concerti dai grandi numeri, ragione per cui bisogna arrangiarsi e parcheggiare nelle stradine laterali.

 

►Per il Sequoie Music Park, guarda anche qui