Ventimila piante…sopra il lago! A Villa Taranto di Verbania

I Giardini botanici di Villa Taranto sono uno scrigno di colori e profumi diversi in ogni periodo dell’anno, dalla primavera all’autunno inoltrato. Visitare Villa Taranto è come fare il giro del mondo…in un pomeriggio! Ecco perché

Sito ufficiale: www.villataranto.it

I Giardini Botanici di Villa Taranto sono aperti tutti i giorni, festivi inclusi, da marzo a novembre.
Il mese di marzo da il via alle prime fioriture primaverili: edgeworthie, prunus, magnolie, forsythie, narcisi e tulipani. Nel prosieguo della stagione si possono ammirare grandi macchie di centinaia di rododendri e azalee mentre nei mesi estivi la regina delle piante acquatiche, la ninfea tropicale Victoria Cruziana, sa sempre affascinare i turisti. E ancora: dahlie e labirinti verdi tutti da scoprire!

I Giardini vennero fondati negli anni ’30 dal Capitano scozzese Neil Boyd Mc Eacharn, di famiglia facoltosa, che arrivato in Italia da bambino, di queste zone si innamorò e volle farne il posto dove materializzare il suo sogno: ricreare un piccolo mondo florovivaistico in un solo posto.

La Villa porta il curioso nome di Villa Taranto perché il Capitano la volle dedicare ad un suo antenato, il Maresciallo Mc Donald, che era stato nominato Duca di Taranto da Napoleone Bonaparte.

I terreni e le temperature erano, secondo lui, quelle ottimali per consentire anche a varietà provenienti dall’altra parte del globo terrestre di acclimatarsi e di crescere, anche di fuori del loro habitat. Gli scozzesi amano molto la natura e i parchi, e sono stati i primi nella storia a crearli e a tutelarli con delle leggi scritte.

Negli anni ’50 la villa con i suoi giardini che coprono un’area di circa 160 000 m² e sono percorsi da 7 km di viali, è stata generosamente donata dal Capitano allo Stato, e oggi ospita la Prefettura del VCO.

Ogni anno passano di qui più di 150.000 tra turisti ed esperti botanici, per ammirare le oltre 20.000 varietà di piante, alcune estremamente rare.

Anche quest’anno si avrà la possibilità di acquistare un abbonamento per visitare i Giardini durante l’intera stagionalità oppure durante l’intera estate.

Ecco gli eventi ricorrenti dei Giardini che meritano di tornarci in ogni periodo dell’anno