Home fitness: gli attrezzi giusti e più diffusi per rimanere in forma

Il fitness in casa – home fitness – è ormai ampiamente praticato da tutti, ad ogni età. Vediamo come attrezzarci  per fare anche a casa, quel minimo di esercizio fisico che ci permette di rimanere in forma, a dispetto di tutte le limitazioni alle quali siamo sottoposti in questo periodo. A causa delle restrizioni in corso per l’emergenza Covid-19 che ha fatto chiudere tutte le palestre e limitato gli spostamenti, fino a vietarli del tutto in caso di “zona rossa”, l’home fitness è cresciuto molto, e addirittura c’è chi non tornerebbe più indietro, preferendo l’intimità domestica al caos e alla promiscuità delle palestre affollate.

Chi era abituato ad andare in un centro fitness  si è dovuto velocemente riconvertire al “fai da te” casalingo, o sta pensando di farlo. Le attività all’aperto, che pure sono spesso consentite se non si tratta di sport di contatto, spesso e volentieri non riescono a sopperire del tutto alla privazione degli esercizi della palestra, ragione per cui c’è bisogno di un’integrazione realizzabile solo con l’uso di una strumentazione adeguata.
C’è anche il fattore meteo a incentivare l’uso di una buona alternativa alla corsa e agli sport all’aria aperta, in caso di piogge incessanti d’estate e di  forti nevicate d’inverno.
Chiaramente, stiamo parlando di attività sportive a livello dilettantistico, da principianti, finalizzate alla perdita di qualche chilo di troppo – magari guadagnato a causa di questi mesi di forzata sedentarietà – o alla tonicità generale del proprio fisico, che vediamo magari un po’ fiacco e trascurato.
Per obiettivi più impegnativi, come la definizione della massa muscolare, o la perdita di tanti chili in eccesso, è necessario rivolgersi ad un professionista che saprà indicare il percorso – sportivo e alimentare – più idoneo per raggiungere la meta senza avere delle ricadute o degli scompensi a livello muscolare o cardiocircolatorio. Spesso e volentieri, infatti, c’è il rischio di “strafare” procurandoci infiammazioni e distorsioni che poi sono lunghe da curare! E soprattutto se si hanno patologie importanti, è fondamentale chiedere sempre ad un medico se e quali esercizi fisici si possono fare in assoluta tranquillità, ed eventualmente fare anche degli esami specifici per allontanare qualsiasi rischio.
In generale, per quanto riguarda un’attività fisica di base, al solo scopo di mantenerci in allenamento, è sufficiente armarsi di buona volontà, e di un’attrezzatura minima, per realizzare una piccola palestra casalinga e organizzare la nostra piccola routine quotidiana.
Non serve nemmeno una stanza dedicata: molte attrezzature sono disponibili nel tipo pieghevole e sono maneggevoli e facili da spostare.
L’home fitness conviene dal punto di vista economico: per una configurazione di base, si spende più o meno la cifra che si spenderebbe in un abbonamento annuale presso una palestra, dunque si tratta di una spesa che si ammortizza facilmente.
L’aspetto più importante da considerare, e su cui fare un’accurata pianificazione, è l’allenamento.
Quali obiettivi si vogliono ottenere? In quanto tempo? Quante sessioni di workout puoi svolgere in una settimana? Devi condividere lo spazio fitness con altre persone? Hai già un “personal trainer” di riferimento?

Tantissime donne hanno trovato molto utile seguire gli esercizi gratuiti di Chloe Ting su Youtube. Il planning è modulare e realistico, i risultati sono tangibili già dopo la prima settimana di lavoro.

La cosa più importante, rimane….divertirsi! Metti su la musica che preferisci, tinteggia o decora la stanza adibita a palestra di un colore che ti dia energia e voglia di fare, vestiti comoda e come ti piace.
Ecco, uno degli aspetti positivi del fare esercizi in casa, è che si possono fare anche…in mutande!  perché no?
La privacy rimane intatta, e questo è un bel vantaggio, soprattutto per chi, per lavoro o per caratteristiche personali, ha sempre la necessità di apparire “perfetto”: ecco, in casa questa esigenza scompare, a tutto vantaggio del tuo benessere, da conquistare passo dopo passo, giorno dopo giorno.
E come metterla sul piano della motivazione? Temi che, se non c’è nessuno a spronarti, abbandonerai il colpo dopo poche settimane?
Il consiglio che si può dare, è quello di non cominciare a sognare in grande, ma di fissare degli obiettivi minimi raggiungibili fin da subito. Inutile programmare di fare ginnastica 5 giorni alla settimana, se fino al giorno prima preferivi prendere l’ascensore al fare le scale!
I progressi devono essere graduali, e soprattutto devono darti del piacere.
Vedrai che, giorno dopo giorno, cominciandoti a vedere nello specchio diversa, più tonica, questo ti darà la carica per proseguire e per alzare di più l’asta degli obiettivi.

Home fitness – attrezzatura di base

Abbiamo selezionato le soluzioni con il rapporto qualità/prezzo migliore.  Nell’apposita sezione, Amazon mette a disposizione un’ampia gamma di prodotti in varie fasce di prezzo e di standard qualitativi.

L’attrezzatura di base è composta da:

  • specchio a figura intera (min 100 x 200 cm)

Bestseller No. 1
Homestyle - Specchio in cristallo, senza cornice, da parete, 50 x 70...
  • Specchio di cristallo elegante e facile da pulire, in materiale di alta qualità.
Bestseller No. 1
Uomo Donna Air Scarpe da Ginnastica Corsa Sportive Fitness Running...
  • Materiale esterno: tessuto, con design senza tempo e aspetto semplice.
OffertaBestseller No. 1
TOPLUS Tappetino da Yoga, Tappetino da Yoga Imbottito e Antiscivolo...
  • Tappetino yoga perfetto di Toplus: il tappetino per lo yoga è antiscivolo e resistente. Grazie al materiale spesso di 0,6 cm, è particolarmente...
Bestseller No. 1
Manubri Fitness set di 6 manubri con supporto per manubri, 2 x 1 kg, 2...
  • Design leggermente angolare : La forma leggermente angolare impedisce al manubrio di rotolare via. Con un rivestimento in neoprene e bordi...
Bestseller No. 1
Gritin Elastici Fitness, [Set di 5] Banda Elastica Fasce Elastiche di...
  • 5 diversi livelli di resistenza: una serie di bande di resistenza comprende cinque colori che rappresentano diverse forze di trazione. Ogni...
Bestseller No. 1
PRISP Step da Aerobica Regolabile 68cm, 2 Altezze (10/15cm), Compatto...
  • Regolabile a 2 differenti livelli per controllare l'intensità dell'allenamento; 10 cm e 15 cm
OffertaBestseller No. 1
YMWALK Pilates Ball, 2 PCS 25cm Small Exercise Ball, Mini Soft Pilates...
  • 👯 【Materiale durevole】 La palla per pilates realizzata in PVC professionale, morbida e resistente, anti scoppio e antiscivolo. Rimani...
  • trainer per addominali e interno cosce

Bestseller No. 1
Gritin Elastici Fitness, [Set di 5] Banda Elastica Fasce Elastiche di...
  • 5 diversi livelli di resistenza: una serie di bande di resistenza comprende cinque colori che rappresentano diverse forze di trazione. Ogni...

Il set di Body Sculpture contiene tutta la strumentazione di base per mettersi in azione

Home fitness – attrezzatura intermedia

L’attrezzatura intermedia è composta da:

Bestseller No. 1
Ultrasport F-Bike Design, Cyclette da Allenamento, Home Trainer,...
  • Home Trainer a bicicletta pieghevole, home trainer, cyclette con 8 livelli di resistenza, montaggio e smontaggio facili e veloci; l'originale...

Come fare un buon allenamento in casa

Una buon allenamento si compone sempre di 3 fasi. La prima fase riguarda il riscaldamento generale, che deve durare come minimo 10 minuti, per attivare l’apparato cardiovascolare e respiratorio, riscaldare i muscoli, i tendini e le articolazioni. Facendo un buon riscaldamento, si evitano infiammazioni e contratture. Bisogna procedere in modo graduale, aumentando in modo progressivo l’intensità dello sforzo fisico. Per non annoiarsi, si può fare riscaldamento sulla cyclette (spinning bike) o sul tapis roulant, se lo spazio e l’acustica lo permettono (se abitate in un appartamento e avete un vicino particolarmente rompiscatole al piano di sotto, vi conviene prima dell’acquisto fare un sondaggio preliminare), o anche saltellando sul posto o sullo step.

Nella seconda fase dell’allenamento si praticano gli esercizi specifici per gli obiettivi prefissati – in genere, per chi vuole dimagrire, sono consigliati esercizi di tipo aerobico, anche di una certa intensità, per bruciare i grassi.

La terza fase è quella del defaticamento di solito associata ad esercizi di stretching, per la mobilità delle articolazioni. Si raccomanda di eseguire tutti gli esercizi con calma, senza guardare l’orologio.

Concentrati su te stessa, il workout casalingo entrerà a far parte della tua bella routine quotidiana, e i risultati raggiunti ripagheranno in breve tempo tutto il tuo impegno, spingendoti a fare ancora di più, con sempre maggiore piacere.

Festa del Papà...segui il link e compragli un regalo su Amazon!

Ultimo aggiornamento 2021-03-24 / da www.amazon.it. Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API