I cantanti in gara a Sanremo e i loro futuri concerti e tour 2024

sanremo

I cantanti in gara a Sanremo e i loro futuri concerti e tour 2024

Ci siamo quasi! Immancabile dopo le festività natalizie e prima di San Valentino, torna il Festival di Sanremo, da martedì 6 febbraio a sabato 10 febbraio 2024.

Ecco i nomi dei cantanti in gara a Sanremo 2024: Fiorella Mannoia, Geolier, Dargen D’Amico, Emma, Fred De Palma, Angelina Mango, La Sad, Diodato, Il Tre, Renga e Nek, Sangiovanni, Il Volo, Alfa, Alessandra Amoroso, Gazzelle, Negramaro, Irama, Rose Villain, Mahmood, Loredana Bertè, The Kolors, Big Mama, Ghali, Annalisa, Mr Rain, Maninni, Ricchi e Poveri.

Ecco dove ascoltare live i big in gara! Clicca sul tuo artista preferito e prendi subito i biglietti su Ticketone

Scopri i futuri concerti 2024 di…

►Alessandra Amoroso
►Alfa
►Angelina Mango
►Annalisa
►Big Mama
►Dargen D’Amico
►Diodato
►Emma
►Fiorella Mannoia
►Fred De Palma
►Gazzelle
►Geolier
►Ghali
►Il Tre
►Il Volo
►Irama
►The Kolors
►La Sad
►Loredana Bertè
►Mahmood
►Maninni
►Mr Rain
►Negramaro
►Renga e Nek
►Ricchi e Poveri
►Rose Villain
►Sangiovanni

 

La famosa gara canora verrà trasmessa su Rai 1 e in mondovisione, per un pubblico stimato di 10 milioni di persone a serata, pari a circa il 60% di share.

Quello del Festival di Sanremo è il palcoscenico più prestigioso a cui può ambire un cantante o un gruppo italiano: grazie alla televisione, le canzoni arrivano a un pubblico fatto da milioni di famiglie, tutti gli anni, e poi grazie alle radio e ai media le stesse canzoni vengono trasmesse ad un pubblico immenso, non solo italiano ma europeo e internazionale.
Come conduttore e direttore artistico, anche per questa edizione è stato confermato il nome di Amadeus, mentre come presenze femminili sono già state annunciate la cantante Giorgia, mercoledì 7 febbraio, la comica Teresa Mannino giovedì 8 febbraio e la showgirl Lorella Cuccarini venerdì 9 febbraio.
I super ospiti sono Marco Mengoni, vincitore dell’ultima edizione del festival con la canzone “Due Vite”, la prima serata di martedì 6 febbraio, e il pianista Giovanni Allevi, mercoledì 7 febbraio, nella sua prima apparizione pubblica a distanza di due anni in cui si è dovuto ritirare per gravi motivi di salute.
Nella finale di sabato arriva ad affiancare Amadeus lo spumeggiante Fiorello, che sicuramente allenterà un po’ la tensione con le sue battute e la sua simpatia contagiosa.
Sul palco del Teatro Ariston gareggeranno 30 artisti: si conosce il nome di 27 artisti, mentre per gli ultimi 3 si è dovuta aspettare la finale di Sanremo Giovani per sapere che  i tre vincitori che si uniranno ai 27 Big sono I Santi Francesi, Bnkr44 e Clara, quest’ultima vincitrice assoluta della competizione. All’Ariston Clara canterà Diamanti Grezzi, i Santi Francesi canteranno L’Amore in bocca, i BNKR44 in gara con Governo punk.

Per tutti gli artisti italiani, Sanremo rappresenta una vetrina d’eccezione, per presentare i loro ultimi lavori in studio, per annunciare una nuova tournèe, o entrambe le cose. È un modo per promuovere la loro immagine, ma anche per testare il mercato, per capire già in quei giorni come potranno andare i progetti nei mesi a venire.
A una visibilità come quella sanremese sono pochi gli artisti a cui rinunciano, anche perché di fronte alla televisione non ci sono solo le persone di una certa età, ma anche i giovani: da quando Amadeus ha preso in mano le redini del festival, la “canzone italiana” ha assunto sfumature ed accezioni che prima sembravano impossibili da presentare in quel tipo di scenario. L’ex dj ha avuto il merito di aver riportato, sul divano di casa davanti alla tv, nonni e padri, nipotini e ragazzine adolescenti. E anche per questa nuova edizione, aspettiamoci di sentirne delle belle!

Abbiamo delle regine della musica d’autore, come Fiorella Mannoia e Loredana Bertè, ma ci sono anche i cantautori indie della nuova generazione, come Diodato, Gazzelle, Irama, Mahmood, Maninni, Annalisa.

Le loro canzoni pop sono le più trasmesse dalla radio, e le loro voci argentine testimoniano che dai talent show possono uscire artisti di valore: stiamo parlando di Emma, Angelina Mango, Alessandra Amoroso, The Kolors, Sangiovanni, Irama.
Il pop d’annata, sempre piacevole, è rappresentato con onore dai Ricchi e Poveri, che hanno segnato l’epoca degli anni Settanta e Ottanta con le loro melodie, ma poi arrivano anche i Negramaro, Renga e Nek che hanno sfornato hit di successo per tutti gli anni Novanta, Duemila e stanno dimostrando in questi anni di avere ancora tanto da dire.
Poi ci sono i ventenni con la loro musica rap, che può piacere o no ai “boomer”, ma riempiono i palazzetti: stiamo parlando di Geolier,Fred De Palma, Il Tre, Alfa, Rose Villain, BigMama, Ghali, Mr Rain.

La bandiera del rock contemporanea è tenuta alta dai giovani del gruppo milanese La Sad ( Theo x Fiks x Plant), ma dall’altro lato – quanto ci piacciono le contaminazioni? – troviamo i tenori de Il Volo, noti per il loro operatic pop che ha fatto il giro del mondo. E Dargen D’Amico, come lo vogliamo definire? Lui ha definito la sua musica “Emo-Rap” perché è caratterizzata da riferimenti molto espliciti alle sue vicende personali.

Ognuna delle loro canzoni rappresenterà un piccolo tassello di questa nostra Italia di oggi, così complessa e diversa dal nord al sud, dai pensionati ai disoccupati, dai musicisti agli scienziati e ai ragionieri, con i suoi conflitti, le sue paure, le sue speranze. Perché Sanremo…è Sanremo!

Prendi nota dei concerti 2024 di alcuni degli artisti che saranno in scena a Sanremo 2024! Ecco dove e quando si esibiranno nei prossimi mesi!

Giovanni Allevi, dopo due anni terribili a causa della malattia che l’ha colpito, tornerà a suonare il pianoforte per il suo pubblico: il Piano Solo Tour prevede per ora 11 concerti, uno dei quali anche a Varese (il 12 aprile) e a Milano (il 13 maggio). Date e biglietti qui.

Fiorella Mannoia non si è fermata un attimo quest’estate, e con Danilo Rea al pianoforte nel tour “Luce” a lume di candela, ha incantato gli spettatori con la sua voce profonda e misteriosa. Tornerà alla carica anche a maggio, con due serate di beneficenza strepitose all’Arena di Verona: Una, Nessuna e Centomila, entrambe soldout.

I tre cantanti lirici de Il Volo hanno già prenotato l’Arena di Verona per tre concerti di sicuro successo: il 9, l’11 e il 12 maggio, dal titolo “Tutti per uno”. Prendi subito i biglietti!

Rose Villain ha già annunciato un tour nell’autunno 2024, che la porterà a Firenze, Padova, Milano e Napoli (siccome i concerti si tengono nei club, i posti sono pochi e conviene affrettarsi e prendere subito i biglietti).

I Negramaro, che già nel 2023 avevano riempito gli stadi con il loro tour estivo, fanno il bis! Li troverai a giugno a Milano, Napoli, Udine, Messina e Bari (ecco il link su Ticketone per date e prezzi).

Mahmood ha aggiunto una nuova data al suo concerto milanese, e oltre il 17 maggio sarà al Fabrique anche il 18 maggio.

“Tutti nel vortice” è il titolo della serie di concerti che Annalisa ha organizzato nei palasport di mezza Italia, da Milano e Torino a Firenze, Bari, Napoli, Bologna e Roma. Ecco il link per i biglietti.

Emma  ha in agenda un tour estivo con diverse tappe in tutta Italia (qui date, luoghi e  biglietti), e poi un grandioso appuntamento: il concerto dell’11 novembre al Mediolanum Forum di Assago (qui i biglietti).

Anche Sangiovanni si esibisce ad Assago il 5 ottobre 2024 (qui i biglietti).

A primavera, ad Assago ci sono i The Kolors, il 3 aprile (qui i biglietti), mentre al Fabrique sempre ad aprile, ma il 17, ci sarà Angelina Mango.

I The Kolors hanno annunciato un altro concerto a Roma alla Cavea dell’Auditorium della Musica il 20 giugno (qui i biglietti).

Alfa arriva prima ad Assago 😉 sarà lì il 24 febbraio, proprio poco dopo Sanremo (ci sono già i biglietti per il suo concerto milanese).

Loredana Bertè a marzo e aprile sarà in giro con il suo Manifesto Tour, e sarà anche a Varese! Le altre fortunate città ad ospitarle sono Milano, Bari, Parma, Cremona, Trieste, Brescia, Torino, Roma. Non aspettare troppo a prendere i biglietti

Il tour di Gazzelle si chiama “Dentro x sempre” e tocca le seguenti città, a partire da marzo: Padova, Assago, Eboli, Bari, Firenze, Bologna, Roma, Torino. ►Biglietti

Geolier riempie gli stadi! È atteso a Milano Rho, Messina, Napoli e Roma. Link per date e biglietti

Fred De Palma ha posticipato il suo tour al 2024: sarà a Milano, Senigallia, Modugno, Ciampino, Padova, nel mese di marzo. Tutte le date e prezzi su Ticketone

Teresa Mannino è una delle comiche più ricercate e applaudite a teatro! Il suo ultimo spettacolo “Il giaguaro mi guarda storto” è andato soldout nello spazio di pochi giorni. Chissà se a Sanremo annuncerà qualche suo nuovo progetto, noi ci speriamo tanto.

Nel 2023 Marco Mengoni, reduce dalla vittoria sanremese con il pluriplatinato “Due vite”, ha fatto prima un tour negli stadi, subito sold out, in Italia, e poi si è cimentato anche in un tour internazionale che l’ha portato a esibirsi nelle principali capitali europee, fino a ottobre. Mengoni è uno dei nostri cantanti più conosciuti all’estero, vincitore di dieci Music Awards e tre MTV Europe Music Awards, oltre a nove candidature al World Music Award. Presenterà un nuovo album a Sanremo? Quasi sicuramente sì ! Sarà pronto per proporre il quarto capitolo della serie “Materia”? A febbraio lo sapremo! Intanto sono uscite già le date del suo prossimo tour Marco negli Stadi 2025, compra subito i biglietti per i posti migliori!

Dargen D’Amico per ora ha annunciato due concerti, preziosi perché verranno organizzati a teatro: sarà il 30 settembre 2024 a Roma all’Auditorium Parco della Musica e il 1° ottobre a Milano al Teatro Arcimboldi. Link per i biglietti su Ticketone

Irama ha annunciato un’unica incredibile data: il 15 maggio canterà all’Arena di Verona! Link ai biglietti su Ticketone. Sarà l’occasione per ascoltare la nuova canzone presentata a Sanremo, “Tu no” e per sentire i tanti brani di successo multiplatinati, che stanno scandendo le nostre estati dal 2016 a oggi.