I colori di tendenza autunno inverno 2022 -2023, visti sulle passerelle di Londra e Milano

I colori chiave del prossimo autunno inverno 2022-2023, visti sulle passerelle delle fashion week di New York, Londra e Milano. I colori sono l’espressione dello stato d’animo, e quelli che si vedono nei fashion show possono essere considerati il riflesso di un’intera società, quella legata all’estetica a doppio filo. Vediamo cosa ci possono dire in fatto di prossime tendenze.

Non tutti, ma molti brand optano per un Dark Oak, un tabacco scuro al posto del classico nero, da declinare dal giorno alla sera sotto forma di trench, suit e abiti più informali per il pomeriggio.

Rovere – colore AI 2022

Abbiamo bisogno di un maggior contatto con la natura, e anche le tinte si fanno naturali, mimetiche in senso buono con i colori del bosco, della pianura e del deserto.
Abbiamo un bianco panna, cremoso, caldo, entro il quale avvolgersi, sotto forma di seducenti e comodi velluti, o pellicce morbide e immacolate.

 

Troviamo anche un giallo miele che fa parte delle terre ocra, dell’oro naturale del grano e dei cereali.

Nido d’ape – FW 22

 

Gli altri due colori sono freddi e rimandano a un mondo più etereo, al cielo, ma anche a realtà siderali che possono essere in qualche modo alternative alla nostra, virtuali. Sono il Blu Lazuli, ispirato al blu oltremare, che può scintillare o essere morbido e avvolgente, esattamente come lo è il mare.

Blu Lazuli – AI 2022

Il colore dell’anno però rimane il Digital Lavender, il lilla metallico che infonde speranza, illumina e oltrepassa tutti i confini, di genere e di nazionalità (esplora il moodboard ►)

Lavanda digitale – SS 2023

►La visione di Milano Unica sulle tendenze del prossimo autunno inverno 2022/23 in fatto di tessuti, oltre che di colori