Con Officinambiente alla scoperta del Varesotto! (passeggiate fino al 12/12/2021)

Officinambiente e le sue “Uscite Narranti”, ecco le passeggiate autunnali e invernali – programma fino al 12 dicembre 2021

E’ possibile iscriversi direttamente dal sito:
www.officinambiente.org
oppure scrivere a info@officinambiente.org
oppure telefonando ai numeri :
Tiziana 347 7885147 Paola 392 1809202

26 Settembre : Sulle tracce dei frati Benedettini di Voltorre
Dalla vecchia strada per Voltorre entreremo nel piccolo borgo che circonda l’antico monastero con il bellissimo chiostro dei maestri comacini. Nel medioevo tutte le aree paludose adiacenti al lago furono bonificate dai monaci cluniacensi e il grande Lanfranco da Ligurno realizzò il chiostro e forse anche tutta la struttura. Una visita alla punta più bella del lago di Varese e poi una passeggiata sulle rive ci riporterà piano piano ad Oltrona da dove siamo partiti.
Ore 15:00 Park ang.lo via Voltorre e via Unione Oltrona (VA). Durata 3h circa.

03 Ottobre : Il filare di Pioppi più romantico della provincia
Bodio e Lomnago due borghi storici del lago di Varese.

Saliremo dalle rive del lago passando per il filare più romantico della provincia di Varese per raggiungere Villa Bossi a Bodio. Dal centro storico un tragitto nel bosco ci porterà a Lomnago fino al parco di Villa Puricelli. Fu la dimora dell’ing. Puricelli ideatore e costruttore della prima autostrada d’Europa! Eh si proprio la VA-MI nel 1924.
Ore 15:00 Parcheggio via Acquadro Bodio Lomnago (VA). Durata 3h circa.

10 Ottobre : Il Tram di Ponte Tresa e il parco dell’Argentera

Che meraviglia sarebbe salire ancora sul tramvetto bianco! Invece dovremo fare a piedi il percorso del tram perduto… Dalla stazione di lago si va su per la montagna con curve dolci e gallerie illuminate, tra un panorama e l’altro si arriva al Parco dell’Argentera. Potremo vedere anche delle postazioni della linea Cadorna lungo il
percorso.
Ore 15:00 Park via Pezzalunga Lavena Ponte Tresa (VA). Durata 3h circa.

17 Ottobre : Villa Alemagna a Barasso e la frazione Molina

Il grande architetto e paesaggista Emilio Alemagna prediligeva la villa di Barasso alle sontuose case di Milano. Ha progettato edifici ma anche moltissimi giardini delle bellissime ville della zona ivi compresa quella dei principi Castelbarco Albani di Casciago. Più giù la piccola frazione di Molina che raccoglie importanti testimonianze religiose e di duro lavoro sia nei mulini che nelle fabbriche di pipe. Visiteremo la graziosa chiesetta di S. Ambrogio.
Ore 15:00 Park via Castello sotto la SS394 a Barasso (VA). Durata 3h circa.

24 Ottobre : Sant’Ambrogio a Calcinate degli Orrigoni
Una bella passeggiata con nuovi panorami. Da Masnago faremo un percorso ad anello tra le terre di Morosolo e Calcinate degli Orrigoni feudo dell’omonima famiglia varesina. Visiteremo la bella chiesina romanica con affreschi coloratissimi. Ritorneremo dalle campagne passando dalla C.na Carnaga che ancora occupa un ottimo punto panoramico.
Ore 15:00 Park via Giordani angolo via Carnaga Varese. Durata 3h circa.

07 Novembre : Casciago e Sant’Agostino
Ma veramente Sant’Agostino soggiornò a Casciago? Noi crediamo di si! Seguiremo le strette vie del centro storico tra le ville ottocentesche : Villa Valerio, Villa Dell’Acqua e Villa dei Principi Castelbarco Albani. Anche il noto storico Philipe Daverio, recentemente scomparso, qui era di
casa. Ci facciamo un giretto anche nel parco del tennis di Casciago? Io direi di si.
Ore 14:30 Parck Chiesa S. Monica via A. Dell’Acqua Casciago Durata 2h 30’ circa.

14 Novembre : Madonna in Campagna e storie di contrabbandieri
La singolare chiesetta che corona il cimitero sarà l’inizio del nostro percorso. Dagli archetti romanici dell’abside ad un altro catino : la cava Valli di Arcisate. Il cammino ci
porterà ad ammirare la vista spaziosa dall’alto della cava e il racconto ci porterà a vecchie storie di contrabbandieri che scorrazzavano in queste terre di confine.
Ore 14:30 Parcheggio cimitero di Cantello (VA)
Durata 2h 30’ circa.

21 Novembre : Archeologia Industriale: non tutto è perduto
I vecchi mulini hanno lasciato il posto alle conciarie. Ora le conciarie hanno lasciato il posto alle scuole… Il mondo cambia e le strutture si adeguano. Un viaggio a ritroso nel passato industriale della Valle Olona a Varese.
Ore 14:30 Park via Monte Cristallo rione San Fermo Varese. Durata 2h 30’ circa.

28 Novembre : Romeo Lanfranconi e il borgo di Velate
Romeo grande benefattore, a lui è dedicata la via principale che collega Casciago a Velate. Seguendola ci inoltreremo in un mondo ancora quattrocentesco e fantastico. Il borgo di Velate, ex comune della cerchia di Varese, che fu molto più importate di Varese stessa in più di un periodo storico.
Ore 14:30 Park via Tiniguzza alla rotonda semafori Casciago. Durata 2h 30’ circa.

05 Dicembre : Dalle baionette risorgimentali al caffè FAGO
Biumo Sup. e Inf. Due castellanze che raccontano buona parte della storia di Varese. Molte famiglie potenti lì hanno vissuto in ville maestose come ad esempio la famiglia Oppliger del caffè FAGO. La più importante battaglia del risorgimento varesino si è combattuta proprio lì.
Ore 14:30 Giardino via Dei Bersaglieri Varese.
Durata 2h 30’ circa.

12 Dicembre : Recalcati e Morosini: padroni di casa in Prefettura Villa Recalcati oggi sede della Provincia e della Prefettura. Prima ancora Grand Hotel Excelsior, casa dei Morosini e dimora dei conti Recalcati. Visitando il bel parco secolare narreremo la storia di questo luogo pieno di vita con un passato magistrale. Auguri a tutti!
Ore 14:30 Parcheggio della Stazione FNM Casbeno Varese. Durata 2h 30’ circa.

Le Uscite Narranti avranno luogo anche in caso di pioggia

Obbligatoria iscrizione all’associazione OfficinAmbiente da
effettuare in loco o tramite sito internet www.officinambiente.org
Info chiamare Tiziana +393477885147 Daniela +393393133438


Vuoi vedere qualche foto delle uscite narranti? Qui trovi una piccola gallery del percorso ad anello tra Cartabbia e Capolago effettuato domenica 2 aprile 2017 .

 


Cosa fa l’associazione OfficinAmbiente

OfficinAmbiente è un’associazione attiva nell’ambito ambientale, divulgativo e ricreativo, che si propone di diffondere e promuovere la conoscenza della natura, dell’ambiente e del territorio tra bambini, scuole, famiglie, giovani, gruppi, adulti ed enti, operando prevalentemente nel territorio Insubrico e nei suoi dintorni.

L’idea di OfficinAmbiente nasce nel 2016 dall’incontro di Andrea, Barbara, Cecilia, Daniela, Lorenzo e Tiziana, che uniscono le loro forze e competenze per un importante progetto condiviso: promuovere la conoscenza del territorio e dell’ambiente, le sue tradizioni e le sue storie, e avvicinare grandi e piccini alle meraviglie naturali, paesaggistiche, artistiche e storiche che ci circondano, rendendoli consapevoli e partecipi della bellezza dei luoghi in cui viviamo, delle loro potenzialità e, al momento stesso, delle loro fragilità.