Sere FAI d’estate, tutti gli eventi della provincia di Varese (fino al 16/9/22)

Dal 25 giugno, i castelli, le abbazie e i giardini di cui il FAI si prende cura in tutta Italia aprono le porte ai visitatori anche dopo le 18. Vediamo insieme i ricchi programmi del Monastero di Torba, della Villa Panza di Varese e della Villa Bozzolo in Valcuvia

Sito ufficiale: https://www.fondoambiente.it

I luoghi del FAI sono davvero dei posti dove stare il più possibile, con amici e famigliari, per i soci e non solo. Gli associati FAI hanno ingresso gratuito in tutti i beni del FAI e versano un contributo minimo solo in occasione di mostre speciali.
Villa e Collezione Panza, Varese_Foto Viola Azzolin_2018_(C) FAI – Fondo Ambiente Italiano

In estate, quando è bello stare fuori anche la sera, perché non pensare di passare una serata alternativa in uno dei beni FAI della provincia di Varese, come Torba, Villa Panza o Villa Bozzolo, oppure andare direttamente a Como o a Milano dove ci sono altri posti incantevoli?

Ecco alcune delle belle iniziative a cui aderire quando si ha qualche ora libera.

SERE FAI D’ESTATE: sono in tutta Italia, Vareseguida vi informa sugli eventi che avranno luogo nei beni in provincia di Varese

Tra le tante proposte: picnic sul prato, aperitivi all’ombra di alberi centenari o in loggia e cene sotto le stelle o a lume di candela, concerti e spettacoli al chiaro di luna, lezioni di astronomia e visite guidate tematiche, incontri e conferenze, ma anche trekking e passeggiate guidate serali per scoprire sotto un’altra luce le bellezze che circondano i Beni del FAI. (info e calendario completo su www.serefai.it).

GLI EVENTI AL MONASTERO DI TORBA 

Si parte sabato 25 giugno con la Festa del Solstizio d’Estate. Per celebrare il periodo più luminoso dell’anno, sarà possibile visitare l’antico complesso monastico sul far della sera lungo un percorso guidato alle sale interne della torre e della chiesa. A seguire, alle 20.30 i visitatori potranno cenare all’aperto nell’aia del cortile interno immersi nella natura e nella storia millenaria di questo luogo antico inserito nelle liste Unesco del Patrimonio dell’Umanità. Le visite guidate si susseguiranno alle 18.30, alle 19.30 e alle 21. Ingressi con visita guidata: Intero € 14; Ridotto 0-5 anni gratuito; Iscritti FAI e Residenti nei Comuni di Gornate Olona e Castelseprio € 6; Cena € 35.

Si proseguirà quindi nelle serate di sabato 2 luglio, 6 e 27 agosto con una rassegna di Aperitivi al tramonto, che accoglieranno i visitatori nelle ore più dolci per una visita guidata alla scoperta delle storie di soldati longobardi, monache e contadini che si sono avvicendate all’ombra del Monastero e per un aperitivo a cura del ristorante interno. Le visite si susseguiranno alle ore 18.30, 19.30 e 20.30. Ingressi con visita guidata: Intero € 14; Ridotto 0-5 anni gratuito; Iscritti FAI e Residenti nei Comuni di Gornate Olona e Castelseprio € 6; Aperitivo € 14. Per chi si iscrive o rinnova l’iscrizione al FAI il giorno dell’evento l’ingresso è gratuito.

E ancora, da non perdere un must dell’estate insubre, sabato 9 luglio alle ore 21 nell’antica chiesa si esibiranno in concerto i Solisti Ambrosiani, che proporranno il loro repertorio di pagine vocali e strumentali di altri tempi. Le visite guidate si susseguiranno dalle ore 18 alle 21.15 (per info e prenotazioni consultare il sito www.serefai.it). Ingressi con visita guidata e concerto: Intero € 14; Ridotto 0-5 anni gratuito; Iscritti FAI e Residenti nei Comuni di Gornate Olona e Castelseprio € 6; Aperitivo € 14. Per chi si iscrive o rinnova l’iscrizione al FAI il giorno dell’evento l’ingresso è gratuito.

Inoltre, un ciclo di Racconti al tramonto guiderà i visitatori nell’affascinante mondo dei colori e dei suoi significati nella percezione dell’uomo medievale. Sabato 16 e 30 luglio e sabato 20 agosto, dalle 18.30 alle 21.15, ci si interrogherà sulla misteriosa simbologia del colore attraverso le pitture murarie del Monastero: dal bianco delle vesti degli angeli al rosso di quelle dei martiri; dall’umiltà del nero al potere dell’oro. Ingressi: Intero € 14; Ridotto 0-5 anni gratuito; Iscritti FAI e Residenti nei Comuni di Gornate Olona e Castelseprio € 6; Famiglia (2 adulti + 2 figli 6-18 anni) € 36; Aperitivo € 14. Per chi si iscrive o rinnova l’iscrizione al FAI il giorno dell’evento l’ingresso è gratuito.

Torna infine sabato 23 luglio l’appuntamento con Astronomi per una notte, serata di osservazioni astronomiche a cura dell’Osservatorio G. Schiaparelli del Campo dei Fiori. Con ingresso dalle ore 18 e possibilità di degustare un aperitivo. Ingressi con visita guidata e osservazione astronomica: Intero € 14; Ridotto 0-5 anni gratuito; Iscritti FAI e Residenti nei Comuni di Gornate Olona e Castelseprio € 6; Famiglia (2 adulti + 2 figli 6-18 anni) € 36; Aperitivo € 14. Per chi si iscrive o rinnova l’iscrizione al FAI il giorno dell’evento l’ingresso è gratuito.

Infine, in occasione della Notte di San Lorenzo, mercoledì 10 agosto andrà in scena una suggestiva Cena sotto le stelle nella corte del Monastero. Nel corso della serata si potranno effettuare visite guidate al Monastero dalle ore 18.30; la cena è prevista per le 20.30. Ingressi: Intero € 14; Ridotto 0-5 anni gratuito; Iscritti FAI e Residenti nei Comuni di Gornate Olona e Castelseprio € 6; Cena € 35. Per chi si iscrive o rinnova l’iscrizione al FAI il giorno dell’evento l’ingresso è gratuito.

La Torre di Torba insieme al Castrum di Castelseprio e alla Chiesa di Santa Maria foris portas fanno parte del sito seriale patrimonio UNESCO “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”.

Gli eventi delle Sere FAI d’Estate al Monastero di Torba si svolgono con il Patrocinio dei Comuni di Gornate Olona e Castelseprio.

 

GLI EVENTI A VILLA DELLA PORTA BOZZOLO

Anche a Villa Della Porta Bozzolo l’estate comincia sabato 25 giugno, con l’inaugurazione di una folta serie di visite guidate dopo il tramonto. Per l’occasione, il monumentale giardino all’italiana con le sue scenografiche terrazze scolpite in pietra, le aiuole fiorite e il belvedere panoramico, farà da scenario a un picnic da gustare in compagnia. L’appuntamento è per sabato 25 giugno, venerdì 1, sabato 9, 16 e 30 luglio, 6, 20 e 27 agosto, venerdì 2 e sabato 10 settembre e si susseguiranno dalle 18.30 alle 21.30. Per chi lo desiderasse, il ristorante “I Rustici” interno alla Villa offre la possibilità di prenotare un cestino da picnic per due persone: per info e prenotazioni daniela@schiaffi.it

Inoltre, mercoledì 10 e giovedì 11 agosto e venerdì 16 settembre tornano le osservazioni della volta celeste per la rassegna Astronomi per una notte, a cura dell’Osservatorio Astronomico G.V. Schiaparelli del Campo dei Fiori. Alle ore 22, visitatori e astrofili potranno partecipare all’osservazione guidata della Luna, Saturno e degli astri più luminosi con un telescopio e la proiezione in tempo reale su schermo. La Villa sarà aperta dalle ore 18 e offrirà la possibilità di riservare un cestino da picnic al ristorante “I Rustici”, da gustare in attesa del calar del sole. Per tutte le serate, ingressi a Villa e parco con visita guidata: Intero € 18; Ridotto 6-18 anni € 11; Iscritti FAI, Residenti nel Comune di Casalzuigno, Convenzioni e disabili € 6; Studenti 19-25 anni € 12; Famiglia (2 adulti + 2 figli 6-18 anni) € 47; Ridotto 0-5 anni gratuito. Ingressi solo parco: Intero € 5; Ridotto 6-18 anni € 11; Iscritti FAI, Residenti nel Comune di Casalzuigno, Convenzioni e disabili gratuito; Studenti 19-25 anni € 4; Famiglia (2 adulti + 2 figli 6-18 anni) € 13; Ridotto 0-5 anni gratuito. Per chi si iscrive o rinnova l’iscrizione al FAI il giorno dell’evento l’ingresso è gratuito.

Villa Della Porta Bozzolo è museo riconosciuto da Regione Lombardia.

Gli eventi delle Sere FAI d’Estate a Villa Della Porta Bozzolo si svolgono con il Patrocinio del Comune di Casalzuigno.

 

GLI EVENTI A VILLA E COLLEZIONE PANZA

In occasione della mostra “Giorgio Colombo. Fotografie dalla Collezione Panza. 1975 – 1992”, la Villa propone un ciclo di incontri ed eventi tematici per approfondire la figura di Giorgio Colombo, per 25 anni fotografo ufficiale della Collezione Panza, alla presenza dell’autore. Il primo appuntamento è per mercoledì 29 giugno alle ore 18.30 ed esplorerà il rapporto di Colombo con l’Olivetti Corporate Image; interverranno Alberto Saibene, saggista e curatore degli scritti di Adriano Olivetti, e Marcella Turchetti dell’Archivio Olivetti di Ivrea. Seguirà mercoledì 27 luglio un approfondimento dal titolo L’archivio fotografico come fonte per la storia dell’arte, a cura di Alessandra Pozzati dell’Archivio Ugo Mulas e Angela Madesani, storica dell’arte e curatrice. La rassegna proseguirà con due incontri nel mese di settembre, con date ancora da definire. Dalle ore 17.30 alle 19.30 sarà possibile degustare un aperitivo a cura del Ristorante Luce su prenotazione: tel. 0332 242199. L’ingresso è gratuito.

Un altro ciclo di incontri sarà invece dedicato alle opere della Collezione Panza esposte in Villa, frutto della sensibilità di Giuseppe Panza, che le ha selezionate e allestite, e degli artisti che hanno attivato un fecondo dialogo tra produzione e ambiente naturale della Villa stessa. Il progetto, reso possibile grazie al finanziamento della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, è un racconto itinerante e immersivo che rielaborerà in chiave teatrale e poetica questo perfetto connubio tra arte e natura grazie all’attrice Federica Fracassi, al regista Andrea Chiodi e al direttore Alessandro Cadario. Gli incontri andranno in scena martedì 5, 12 e mercoledì 20 luglio alle ore 19. Dalle ore 17.30 alle 19.30 sarà possibile degustare un aperitivo a cura del Ristorante Luce su prenotazione: tel. 0332 242199. Ingresso agli incontri: Intero € 15; Ridotto 6-18 anni € 7; Iscritti FAI e National Trust € 6; Studenti 19-25 anni € 10. Per chi si iscrive o rinnova l’iscrizione al FAI il giorno dell’evento l’ingresso è gratuito.

Infine, un ciclo di serate all’insegna della musica jazz è atteso per mercoledì 3 agosto e domenica 7 settembre: un’occasione speciale per gustare un aperitivo nell’atmosfera unica del giardino e per scoprire la collezione permanente, le installazioni site-specific e la mostra dedicata al fotografo Giorgio Colombo. Ingresso agli incontri: Intero € 35; Iscritti FAI e National Trust € 25; Studenti 19-25 anni € 30. Per chi si iscrive o rinnova l’iscrizione al FAI il giorno dell’evento l’ingresso è gratuito.

Villa e Collezione Panza è museo riconosciuto da Regione Lombardia.

Gli eventi delle Sere FAI d’Estate a Villa e Collezione Panza si svolgono con il Patrocinio del Comune di Varese.

 

Per informazioni sugli eventi, giorni e orari di apertura dei Beni, costi e prenotazioni:

www.serefai.it 

N.B. Il calendario degli appuntamenti è in costante aggiornamento e può subire variazioni.

 

Per informazioni:

Monastero di Torba – tel. 0332 820301; faitorba@fondoambiente.it

Villa Della Porta Bozzolo – tel. 0332 624136; faibozzolo@fondoambiente.it

Villa e Collezione Panza – tel. 0332 283960; faibiumo@fondoambiente.it

www.fondoambiente.it; www.serefai.it

 


Villa del Balbianello (CO) all’imbrunire_Foto (C) Agnese Gottifredi_2016