Sul Lago di Mergozzo l’acqua è sempre più blu

Il Lago di Mergozzo è conosciuto per essere uno dei laghi più puliti d’Italia, dove oltre a fare il bagno in sicurezza si possono praticare diversi sport acquatici, dalla canoa a windsurf, dal kayak alla pesca sportiva. La presenza di sabbia e di salici ombrosi rendono le spiagge particolarmente adatte alle famiglie con bambini. 

La spiaggia libera di Mergozzo, a Montorfano, è tranquilla e rilassante così come documentato in tutte le recensioni visionate prima di arrivarci direttamente. Per la precisione, noi siamo arrivati con le biciclette, dopo avere chiesto informazioni ai passanti dato che non ci sono molti cartelli che segnalano la presenza della spiaggia.

In effetti, l’area si raggiunge solo dopo aver percorso almeno 500 metri su sentiero sterrato, dove le macchine vengono parcheggiate in maniera libera al bordo strada, che ha inizio in corrispondenza della stazione ferroviaria di Verbania Pallanza.

Una volta arrivati, però, il panorama che si presenta è da sogno, con i canneti e i salici che ingentiliscono i prati e le acque del laghetto, e la sabbiolina che rende morbido il bagno nelle tiepide e pulite acque del Mergozzo.

Nella zona di Portaiolo sul Lago di Mergozzo, anche il Portale delle Acque del Ministero della Salute conferma che la qualità dell’acqua è eccellente.

Sul posto, c’è un bar dove è possibile noleggiare sdraio, ombrelloni, pedalò e kayak.

Anticamente il Lago di Mergozzo (“lagh ‘d Mergheus” in piemontese) era un tutt’uno con il Lago Maggiore, e sui testi antichi lo troviamo menzionato come Sinus Mergotianus.  Il fiume Toce però, da più di 5 secoli, continuando a portare detriti e sabbia giù dalla montagna, ha separato i due laghi. Eppure, almeno fino al Settecento, è documentata la presenza di canali e di porti, per consentire il trasporto del granito e di altre pietre da costruzione dalle cave della zona direttamente nel Lago Maggiore.

L’acqua del Toce scorre dalle montagne e fino al Lago Maggiore con energia e freschezza, come si può vedere specialmente in questo punto del Lago, chiamato Isolino Vecchio del Fondotoce.

Grazie alla mancanza di scarichi fognari e industriali,  le acque di questo lago piemontese sono tra le più pulite d’Italia e le più amate da chi pratica gli sport acquatici.

Spiaggia Lago di Mergozzo Montorfano
QUI IL LAGO MAGGIORE È BALNEABILE?
L’acqua è molto pulita, così come in tutte le spiagge a partire da Maccagno e andando verso la Svizzera (tutte le spiagge balneabili della sponda intera della sponda lombarda le trovi qui, quelle della sponda piemontese in questa pagina, qui invece abbiamo parlato delle spiagge svizzere del Gambarogno ).