Madonna in Campagna a Lesa, ecco la spiaggia vicino al santuario

La spiaggia della Madonna in Campagna si trova a pochi metri dal santuario, in una zona di Lesa particolarmente tranquilla e ricca di verde. Ecco la foto e la descrizione di quello che abbiamo visto durante il nostro sopralluogo lungo la sponda piemontese del Lago Maggiore

La Chiesa della Madonna in Campagna di Lesa è un piccolo santuario a pianta quadrata, esternamente tutto intonacato di bianco, che conserva diversi dipinti barocchi dedicati alla Vergine Maria. Si narra che la chiesetta venne costruita per volontà di un abitante di Belgirate, dopo essere scampato ad una violenta tempesta sul lago. Il santuario con il tempo si impreziosì grazie alle offerte e alla devozione di tutti i fedeli del circondario.

A pochi passi da questo luogo sacro c’è la spiaggia omonima, fatta di piccoli sassolini e sabbia. Noi siamo arrivati verso le 5 e mezzo del pomeriggio e non c’era più il sole (a differenza delle spiagge della sponda lombarda, dove il sole cala molto più tardi).

L’atmosfera è raccolta e pacifica, e sicuramente è per questo motivo che la spiaggia è giustamente amata e frequentata da famiglie e ragazzi.
L’unica difficoltà è data dalla scarsità di posti auto, come documentato dalle nostre fotografie ci sono una decina di posti auto nelle immediate vicinanze, sicuramente insufficienti nei weekend dove agli abitanti si aggiungono i turisti.

 

Spiaggia della Madonna in Campagna a Lesa
QUI IL LAGO MAGGIORE È BALNEABILE?
L’acqua è molto pulita, così come in tutte le spiagge a partire da Maccagno e andando verso la Svizzera (tutte le spiagge balneabili della sponda intera della sponda lombarda le trovi qui, quelle della sponda piemontese in questa pagina, qui invece abbiamo parlato delle spiagge svizzere del Gambarogno ).