Archivi tag: passeggiata facile nel bosco

Le fotografie del sentiero che porta all’Alpone di Curiglia

Ecco  le foto scattate man mano che procedevamo nella nostra passeggiata verso l’Alpone di Curiglia: a questo link c’è la descrizione completa testuale e le indicazioni per arrivarci, ma è qua che vedete subito cosa vi aspetta! Continua la lettura di Le fotografie del sentiero che porta all’Alpone di Curiglia

Alpe di San Michele, non solo panorami mozzafiato

L’alpe di San Michele è un ottima meta per i picnic all’aria aperta (ci sono tavoli e grill per le compagnie numerose) ma è anche un posto da cui partire per fare belle passeggiate nei boschi e vedere il Masso delle Croci.

Continua la lettura di Alpe di San Michele, non solo panorami mozzafiato

Laghetto di Montegrino, per facili passeggiate con la famiglia

Montegrino (525 s.l.m.) è un paesino di un migliaio di abitanti, posto sul versante occidentale del Monte Sette Termini, circondato da boschi e impreziosito da un delizioso laghetto con le ninfee.

Continua la lettura di Laghetto di Montegrino, per facili passeggiate con la famiglia

Funivia di Laveno, per vedere il Lago Maggiore ad un passo dal cielo

Attrazione turistica tra le più gettonate, la Funivia di Laveno è una meta consigliata per vedere splendidi panorami.

Continua la lettura di Funivia di Laveno, per vedere il Lago Maggiore ad un passo dal cielo

Monteviasco, borgo splendidamente isolato tra le montagne

Monteviasco è un gioiello di paese nel cuore della Val Veddasca, a 930 metri di altezza, la particolarità è quella del suo “splendido isolamento”.  Sicuramente sarà amore a prima vista per chi apprezza il silenzio, la tranquillità dei boschi e la vita semplice di montagna. Continua la lettura di Monteviasco, borgo splendidamente isolato tra le montagne

Il sentiero dell’acqua ripensata a Sessa e a Monteggio

Ecco alcune foto di una parte del sentiero dell’acqua ripensata, scattate in inverno dal nostro Alessandro Bordin.  Trovate anche la descrizione e il link al pdf per avere tutte le informazioni utili per fare la passeggiata anche voi! Continua la lettura di Il sentiero dell’acqua ripensata a Sessa e a Monteggio

Paradisi in terra: le cascate dove ritrovare il fresco…perduto!

Fa caldo, molto caldo, troppo caldo! Non si sa più cosa fare e dove andare per sfuggire alle temperature torride dell’estate, e se il tempo a disposizione è poco per valutare una gita in montagna, allora l’alternativa intelligente è organizzare un pomeriggio per fare il bagno in una fresca cascata del Varesotto.  Qui trovi tutte le indicazioni per arrivare alle cascate. Per una descrizione dettagliata segui i link agli altri articoli! Continua la lettura di Paradisi in terra: le cascate dove ritrovare il fresco…perduto!

Una passeggiata all’Alpone di Curiglia, bello in tutte le stagioni

Le passeggiate non devono per forza essere organizzate solo in primavera! Una bella camminata non impegnativa all’Alpone di Curiglia, è stata l’occasione per scattare fotografie che restituiscono tutti i colori e la poesia dell’autunno.  Con la bella sorpresa di un masso celtico zeppo di segni misteriosi che inneggiano alle divinità naturali.  Continua la lettura di Una passeggiata all’Alpone di Curiglia, bello in tutte le stagioni

Cadregùn di Colmegna, e sentirsi regina del lago Maggiore

Il “cadregùn” è un termine dialettale lombardo per indicare una grande sedia, che a Colmegna dà il nome ad un  suggestivo belvedere sul Lago Maggiore formato da una roccia proprio a forma di sedile (o di trono, se avete un’immaginazione particolarmente fervida). Il posto si è rivelato essere un’ottima location per ritratti fotografici di effetto. Continua la lettura di Cadregùn di Colmegna, e sentirsi regina del lago Maggiore

Tronzano e la Via delle Genti tra mulini e fresche cascate

Tronzano non ha solo una bella spiaggia paradiso dei surfisti, ma anche un antico nucleo di case da dove passa la “via delle genti” con antichi mulini ed una fresca cascata. Per questo motivo Tronzano è una meta ideale per una corroborante passeggiata estiva. Continua la lettura di Tronzano e la Via delle Genti tra mulini e fresche cascate

Fonte e Cappella di San Gemolo a Ganna, tra leggenda e realtà

Nei pressi della Badia di Ganna, c’è un sentiero del Parco del Campo dei Fiori che porta alla Fonte e alla Cappella di San Gemolo. La leggenda tramanda che dalla Fonte sgorghi ancora oggi acqua che, per il sangue versato dal santo martire, rende rosse le pietre del posto. La Cappella ha origini antiche ma l’ultimo restauro, così come il mosaico presente su una parete esterna, risale agli anni ’60.

Continua la lettura di Fonte e Cappella di San Gemolo a Ganna, tra leggenda e realtà

Il Laghetasch di Brebbia con le sue strane zampe d’elefante

A Brebbia si trova un sentiero delle Vie Verdi del Verbano che conduce al Laghetasch, una zona caratterizzata da acque ristagnanti entro le quali svettano alberi che stupiscono per i tronchi e le radici dalla forma strana. Qui trovi le informazioni per conoscerlo e le indicazioni per arrivarci.

Continua la lettura di Il Laghetasch di Brebbia con le sue strane zampe d’elefante